Il CEO di OnlyFans, Ami Gan, si dimette

Dopo circa due anni e mezzo come CEO, Ami Gan lascia OnlyFans.
Il Chief Strategy and Operations Officer Keily Blair assumerà la carica di CEO.
"Trascorrere quasi 3 anni in OnlyFans mentre riecheggiava in tutto lo zeitgeist culturale, è stato oltremodo gratificante", ha scritto Gan in un thread su Twitter.
OnlyFans è forse la piattaforma di creatori più nota che supporta contenuti per adulti e, secondo Gan, la società ha pagato $ 10 miliardi ai creatori mentre era CEO; PitchBook ha anche stimato che OnlyFans guadagnerebbe $ 2,5 miliardi di entrate nel 2022 (la società trattiene il 20% dei pagamenti ai creatori).
NUOVO CAPITOLO (tl;dr): lasciare OnlyFans e lanciare una nuova impresa Trascorrere quasi 3 anni in OnlyFans mentre riecheggiava in tutto lo zeitgeist culturale, è stato oltremodo gratificante.
— Ami Gan (@AmrapaliGan) 18 luglio 2023 Nonostante il clamoroso successo di OnlyFans, essere CEO della piattaforma è un lavoro particolarmente difficile.
Poiché il cambiamento delle politiche delle società di carte di credito e della legislazione globale rende sempre più difficile per le lavoratrici del sesso online guadagnarsi da vivere, OnlyFans deve affrontare questi stessi ostacoli.
Poco prima che Gan assumesse la carica di CEO, OnlyFans ha famigerato annuncio che avrebbe vietato i contenuti sessualmente espliciti, mandando in subbuglio la sua comunità di creatori.
Anche se alla fine questa decisione è stata revocata, i creatori non dimenticheranno presto quel momento di crisi, quando sembrava che fossero condannati a subire ancora una volta le conseguenze finanziarie dell'abbandono della piattaforma.
Quando è stato chiesto a TechCrunch Disrupt se i creatori adulti possono aspettarsi di essere ancora su OnlyFans tra cinque anni, Gan ha risposto di sì.
Tuttavia, sia Gan che Blair hanno evitato domande su quanto delle entrate di OnlyFans siano guidate da creatori per adulti, poiché la società ha continuamente promosso le sue offerte sicure per il lavoro come OFTV.
Mentre annuncia la sua partenza da OnlyFans, Gan ha anche rivelato la sua prossima avventura.
Ha fondato Hoxton Projects, una società di marketing che "reimmagina il paradigma dell'agenzia" per supportare la crescita aziendale dei fondatori.
Nonostante il suo mandato come amministratore delegato, il background di Gan è nel marketing; in precedenza era la chief marketing officer di OnlyFans e, prima ancora, guidava gli sforzi di comunicazione presso un Cannabis Cafe, Red Bull, Quest Nutrition e altre società.
Blair, il nuovo CEO, è arrivato in OnlyFans dopo una carriera nella legge sulla privacy dei dati, un set di competenze che è utile in un'azienda che non può avere successo senza far sentire gli utenti sicuri che i loro dati siano al sicuro.
Matt Reeder, vice consigliere generale dell'azienda, sostituirà Blair come CSOO e Sue Beeby diventerà chief communications officer di OnlyFans.
Il CEO di OnlyFans afferma che i contenuti per adulti avranno ancora una casa sul sito tra 5 anni

TekNews.it A.W.M.

Nota dell'Autore: Ciaooo! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono AWM “Automatic Websites Manager“, l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: