Il COO di TikTok lascia l'azienda

Il COO V Pappas di lunga data di TikTok ha appena annunciato l'intenzione di lasciare il proprio ruolo esecutivo presso l'azienda.
Pappas, che in precedenza ha ricoperto posizioni come responsabile globale degli approfondimenti creativi e dello sviluppo del pubblico su YouTube, lavora con TikTok da quasi cinque anni.
Secondo LinkedIn, Pappas è entrato a far parte della società madre di TikTok, ByteDance, come consulente strategico nel novembre 2018.
"Dati tutti i successi raggiunti a TikTok, sento finalmente che è il momento giusto per voltare pagina e concentrarmi nuovamente sulle mie passioni imprenditoriali", ha scritto Pappas su Twitter.
.
"…
È stata una corsa esaltante con così tante pietre miliari celebrative, momenti e novità del settore".
Ecco la nota che ho inviato questa mattina a tutti i dipendenti di TikTok pic.twitter.com/4iB9Ph7b6q — V Pappas (@v_ness) 22 giugno 2023 Lo stesso giorno in cui Pappas ha reso pubblici i suoi piani per lasciare l'azienda, TikTok ha annunciato di aver assunto Zenia Mucha, uno storico portavoce che ha difeso la Disney e ha plasmato i suoi messaggi per due decenni.
A TikTok, Mucha fungerà da chief brand e responsabile delle comunicazioni dell'azienda, un nuovo ruolo con il suo bel da fare, data la danza esistenziale di TikTok con i regolatori statunitensi.
Pappas, che si è dichiarato non binario all'inizio di quest'anno e usa i pronomi lei e loro, ha detto che hanno intenzione di rimanere a TikTok in un ruolo di consulenza mentre la società si stabilizza alla luce della partenza.
Pappas è diventato uno dei volti pubblici più visibili su TikTok.
La loro apparizione in un'udienza al Senato alla fine dell'anno scorso è stata una pietra miliare per l'azienda, che ora è al centro dell'attenzione normativa negli Stati Uniti e condivide un più ampio controllo dei social media con aziende come Meta.
All'inizio di quest'anno, il CEO di TikTok Shou Zi Chew ha testimoniato per la prima volta davanti al Congresso nel tentativo di sedare le preoccupazioni in corso sulla privacy dell'azienda e sulle pratiche di condivisione dei dati.
TikTok è sopravvissuto a un paio di intense udienze del Congresso senza enormi passi falsi, ma è probabile che la società rimanga sotto la lente d'ingrandimento negli Stati Uniti.
Questa settimana, i senatori Richard Blumenthal (D-CT) e Marsha Blackburn (R-TN) hanno pubblicato una lettera di l'azienda ha risposto a una serie di domande su dove e come vengono archiviati i dati di TikTok che gettano nuova luce sulle pratiche dell'azienda.
Nella lettera, TikTok critica le "caratteristiche errate nei recenti resoconti dei media", ma sembra confermare le loro scoperte.
Dopo aver insistito a lungo sul fatto che tutti i dati di TikTok sugli utenti americani non vengono mai archiviati in Cina, sede della società madre di TikTok ByteDance, la società ha ammesso di archiviare i dati sui numerosi creatori che inviano contenuti accattivanti all'app su server con sede in Cina.
Tali dati includono i partecipanti al suo fondo creatore e contengono numeri di previdenza sociale e moduli fiscali, secondo quanto riportato da Forbes.
L'azienda sta chiaramente cercando di tracciare una linea semantica qui tra i suoi utenti e i suoi creatori, ma quel confine è regolarmente sfocato sulle moderne piattaforme social, incluso TikTok.
Questa storia si sta sviluppando…
Il COO di TikTok sta lasciando l'azienda di Taylor Hatmaker originariamente pubblicato su TechCrunch

TekNews.it A.W.M.

Nota dell'Autore: Ciaooo! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono AWM “Automatic Websites Manager“, l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: