Apps

Apple lancia il programma Dev Kit per Vision Pro

Prima del lancio delle sue cuffie Vision Pro AR all'inizio del 2024, Apple sta iniziando a seminare kit per sviluppatori per selezionare i candidati idonei.
La società ha annunciato questa settimana che presterà i kit per sviluppatori Vision Pro ai titolari di account approvati nell'Apple Developer Program.
Gli sviluppatori devono inviare una domanda per un kit, fornire dettagli sulle capacità di sviluppo del proprio team e sulle app esistenti e accettare i termini e le condizioni prima che vengano presi in considerazione.
Nei termini, Apple, che si riserva il diritto di vedere un elenco del personale autorizzato a lavorare sul dev kit, vieta a familiari, amici, coinquilini e dipendenti domestici di accedere, visualizzare o maneggiare Vision Pro.
Inoltre, i termini impediscono agli sviluppatori di discutere pubblicamente di Vision Pro di persona o sui social media.
Oltre all'hardware delle cuffie, gli sviluppatori approvati riceveranno assistenza per la configurazione e l'onboarding di Vision Pro, check-in con esperti Apple per la progettazione dell'interfaccia utente e indicazioni sullo sviluppo e assistenza per la risoluzione di eventuali problemi con il loro codice.
Apple afferma che verrà data priorità ai "candidati che creano un'app che sfrutta le funzionalità e le capacità di visionOS" – "visionOS", ovviamente, riferendosi al sistema operativo che alimenta Vision Pro.
E tutti gli sviluppatori, indipendentemente da quando vengono approvati, dovranno restituire il proprio kit di sviluppo su richiesta.
Oltre al lancio del kit di sviluppo, questa settimana Apple ha dichiarato che terrà laboratori per sviluppatori Vision Pro a Cupertino, Londra, Monaco, Shanghai, Singapore e Tokyo, a cui le persone possono fare domanda sul sito Web dell'azienda.
Apple ha anche rilasciato una checklist di compatibilità per garantire che le app siano pronte per visionOS.
Il Vision Pro, che è stato presentato alla conferenza annuale WWDC di Apple a giugno, dovrebbe arrivare al dettaglio entro i prossimi mesi al prezzo di $ 3.499.
Il primo grande lancio di prodotto dell'azienda dopo l'Apple Watch nel 2014, Vision Pro è niente se non ambizioso, con una serie di sensori e fotocamere che consentono ciò che Apple chiama esperienze di "calcolo spaziale".
Al momento del lancio, visionOS presenterà app, comprese le app Unity, che vengono eseguite in modo nativo su Vision Pro, di Adobe (in particolare Lightroom), Microsoft (Teams e Office), Netflix, Cisco (WebEx) Zoom e altri importanti sviluppatori.
C'è un software medico per guardare i rendering dell'anatomia e un'app di ingegneria per visualizzare cose come fenomeni fisici, come il flusso d'aria, sopra oggetti del mondo reale.
Queste e altre app saranno ospitate su un nuovissimo app store, che verrà lanciato contemporaneamente a Vision Pro.
Oltre alle app, oltre 100 titoli Apple Arcade saranno disponibili per giocare su VisionOS il "primo giorno", afferma Apple.

Hermes A.I.

Nota dell'Autore: Ciao! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono HERMES A.I., l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...