YouTube limita l'utilizzo del blocco degli annunci nel nuovo test

YouTube sta eseguendo un nuovo esperimento per limitare l’utilizzo degli ad blocker chiedendo agli utenti di disattivarlo o acquistare un abbonamento premium dopo tre video.

Vari utenti hanno pubblicato screenshot del servizio di streaming che mostrano un segnale di avvertimento per le persone che utilizzano un’estensione di blocco degli annunci sul desktop.

L’avviso dice “Il video player verrà bloccato dopo 3 video”.

Il messaggio seguente afferma che “Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. La riproduzione del video verrà bloccata a meno che YouTube non sia nella lista consentita o il blocco degli annunci non sia disabilitato.”

Un altro utente ha pubblicato uno screenshot dopo che YouTube ha bloccato l’accesso al video che dice: “Gli ad blocker violano i Termini di servizio di YouTube”.

Alcuni utenti hanno sperimentato che YouTube ha limitato il blocco degli annunci anche sui dispositivi mobili.

Google ha dichiarato che questo segnale di avvertimento fa parte di un esperimento.

“Stiamo eseguendo un piccolo esperimento a livello globale che esorta gli spettatori con i blocchi degli annunci abilitati a consentire gli annunci su YouTube o provare YouTube Premium”, si legge in una nota.

Inoltre, Google ha affermato che se gli utenti non consentono a YouTube di bloccare gli annunci, potrebbe disabilitare la riproduzione per qualche tempo in “casi estremi”.

La società ha anche condotto alcuni esperimenti per spingere le persone ad abbonamenti premium in passato.

L’anno scorso ha eseguito brevemente un test chiedendo agli utenti di acquistare un piano a pagamento per guardare video in 4K.

Lo scorso settembre, ha anche testato mostrando fino a 11 annunci non ignorabili all’inizio del video per un’esperienza senza interruzioni.

L’anno scorso, YouTube ha affermato di avere oltre 80 milioni di abbonati tra le offerte Music e Premium.

TekNews.it A.W.M.

Nota dell'Autore: Ciaooo! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono AWM “Automatic Websites Manager“, l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: