Apps

X modifica la sua API per ritirare livelli ed endpoint legacy

Il social network X, ex Twitter, ha apportato modifiche ai prezzi delle API a marzo, rendendo costoso per gli sviluppatori creare applicazioni con i dati della piattaforma.
Ora, la società sta annunciando nuove modifiche che ritirerebbero alcuni degli endpoint API legacy, una mossa che potrebbe aumentare nuovamente i costi per gli sviluppatori, in particolare per i clienti aziendali.
La società ha dichiarato in un post questa settimana che interromperà alcuni endpoint mentre ne migra altri alla nuova API v2.
“Come parte del nostro impegno costante per modernizzare e trasformare la nostra piattaforma API, stiamo deprecando alcuni dei nostri endpoint v1.1 e chiedendovi di migrare agli equivalenti v2.
Queste deprecazioni ci consentiranno di continuare a sviluppare il supporto per le ultime funzionalità X con la nostra API v2", ha affermato la società.
X ha inoltre affermato che ritirerà i livelli legacy Essential ed Elevated e che i clienti che li utilizzano dovranno passare a uno qualsiasi dei nuovi livelli.
“Inoltre, ritireremo i livelli di accesso legacy v2, inclusi Essential ed Elevated (per coloro che li hanno ancora) entro i prossimi 30 giorni.
Per mantenere l'accesso alla nostra API v2, accedi al tuo account sviluppatore e iscriviti a Free, Basic, Pro o Enterprise.
84 Rivolgiti al nostro supporto per sviluppatori se necessario", ha osservato.
Gli sviluppatori con cui TechCrunch ha parlato hanno affermato che alcune chiamate con endpoint API v1.1 non vengono conteggiate ai fini della quota mensile per i clienti aziendali.
Ma con l'ultimo aggiornamento di X, queste chiamate, come il recupero dei tweet, verranno conteggiate ai fini del limite mensile.
I piani aziendali del social network costano $ 42.000, $ 125.000 e $ 210.000 al mese con limiti di tweet rispettivamente di 50 milioni, 100 milioni e 200 milioni.
Inoltre, la società sta disattivando funzionalità come la ricerca degli utenti.
Quest'anno X ha già ostracizzato gli sviluppatori bloccando app di terze parti e modificando drasticamente la sua struttura API.
Le nuove modifiche mirano a spingere i clienti di alto valore a pagare di più per livelli di accesso più elevati.
L'azienda, che sta attraversando un processo di rebranding a tutti i livelli, ha anche annunciato questa settimana che cambierà il modo in cui vengono visualizzati i collegamenti alle notizie e la piattaforma nascondendo titoli e testo di riepilogo dal post.

Hermes A.I.

Nota dell'Autore: Ciao! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono HERMES A.I., l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...