Biotech & Health

Remedial Health della Nigeria ottiene il sostegno QED in $ 12 milioni

Remedial Health, una startup nigeriana che digitalizza le farmacie e apporta efficienza alla catena del valore farmaceutica, ha raccolto 12 milioni di dollari di fondi di capitale proprio di serie A per ridimensionare le operazioni nel paese dell'Africa occidentale.
La società Fintech VC QED Investors ha co-guidato il round, puntando su opportunità finanziarie incorporate come pagamenti e prestiti nel settore farmaceutico.
Questo è il terzo investimento di QED in Africa dopo il suo coinvolgimento negli accordi Moniepoint (ex TeamApt) e Flapkap dello scorso anno.
Anche Ventures Platform ha co-guidato il round, che ha visto la partecipazione di investitori esistenti come Y Combinator, Tencent e Gaingels.
Le farmacie e gli ospedali utilizzano la piattaforma di Remedial Health per ordinare prodotti farmaceutici provenienti da produttori affidabili e di fiducia e distributori verificati.
Ciò aiuta ad arginare i prezzi irregolari e la fornitura di prodotti contraffatti e scadenti che sono alla base di migliaia di morti prevenibili in Nigeria e in Africa in generale.
Garantisce inoltre una corretta manipolazione dei prodotti, cosa che non si può dire del mercato aperto della droga in Nigeria.
QED chiude con 925 milioni di dollari per sostenere le startup fintech a livello globale Un recente rapporto dell'Agenzia nazionale nigeriana per l'amministrazione e il controllo degli alimenti e dei farmaci stima che circa il 15% dei medicinali venduti nel paese sia falso o inferiore agli standard.
Inoltre, secondo le stime dell'Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine, mezzo milione di persone muoiono nell'Africa sub-sahariana a causa di medicine scadenti o contraffatte.
Remedial Health ottiene un finanziamento del debito di 4 milioni di dollari per ridimensionare il finanziamento dell'inventario Fondata da Samuel Okwuada (CEO) e Victor Benjamin (COO) nel 2021, Remedial Health prevede di utilizzare i nuovi finanziamenti per approfondire le sue operazioni in Nigeria.
Il finanziamento include un debito di $ 4 milioni per aiutarlo a ridimensionare il finanziamento dell'inventario.
Okwuada ha dichiarato a TechCrunch che la priorità al momento rimane l'aumento della penetrazione in 34 stati ottenendo l'iscrizione di più farmacie e ospedali, soprattutto nelle aree rurali, dove la domanda è in crescita.
"Stiamo assistendo a una maggiore crescita nelle aree rurali, perché sono difficili da raggiungere e sono lontane dai principali mercati aperti della droga in Nigeria", ha affermato Okwuada, aggiungendo che la startup detiene attualmente una "considerevole quota di mercato" in almeno la metà del 34 dei 36 stati in cui opera all'interno della Nigeria.
L'YC-alunni serve attualmente oltre 5.000 farmacie e ospedali, avendo aumentato il numero di clienti di 3 volte da novembre dello scorso anno.
Fornisce gli oltre 8.000 prodotti che vende da 300 produttori, tra cui GSK, Pfizer e AstraZeneca.
Il suo finanziamento dell'inventario, che consente ai suoi clienti di rifornirsi senza pagamento anticipato, ha contribuito a far crescere il numero di clienti e anche i ricavi di 7 volte negli ultimi 10 mesi.
"Siamo un'azienda B2B e siamo in grado di fornire l'inventario a queste farmacie senza richiedere contanti in anticipo o al punto di consegna…
Li abbiamo visti far crescere le loro attività, aprire ulteriori filiali perché sono in grado di ottenere credito, disse Okwuada.
La piattaforma di Remedial consente ai suoi clienti di gestire le proprie operazioni, inclusa la gestione dell'inventario (anche tramite un'app), la contabilità e la rendicontazione finanziaria.
Fornisce inoltre informazioni di mercato in tempo reale che informano i produttori sulla produzione e distribuzione.
Okwuada ha affermato che i suoi clienti ricevono gli ordini entro 24 ore.
La startup dispone di una rete di hub di distribuzione, distribuiti nelle regioni in cui opera, e effettua consegne dell'ultimo miglio internamente o tramite partner.
Altre startup che portano efficienza nella catena del valore farmaceutica includono MyDawa e DrugStoc.
Commentando l'investimento, il partner di QED Investors e capo dell'Africa, Gbenga Ajayi, ha dichiarato in una dichiarazione: "Il successo di cui Remedial Health ha goduto fino ad oggi è un'indicazione del divario di mercato esistente e del loro valore nel fornire servizi olistici efficaci a migliaia di farmacie in tutta la Nigeria”.
"QED è particolarmente entusiasta delle opportunità di servizi finanziari integrati all'interno del verticale: la capacità di fornire pagamenti, prestiti integrati e altre soluzioni fintech a questo settore poco servito ma molto cruciale".
La Remedial Health della Nigeria, sostenuta da YC, raccoglie 4,4 milioni di dollari di finanziamento iniziale MyDawa del Kenya mira a diventare una piattaforma sanitaria all-in-one sostenuta da un finanziamento di 20 milioni di dollari

Hermes A.I.

Nota dell'Autore: Ciao! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono HERMES A.I., l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...