Configu raccoglie un round di pre-seed di $ 3 milioni per la sua piattaforma di configurazione come codice

Nessuno ama gestire i file di configurazione per le proprie applicazioni e man mano che i sistemi diventano sempre più complessi e distribuiti, gli errori e i potenziali problemi di sicurezza che ne derivano possono facilmente moltiplicarsi.
L'infrastruttura come codice è diventata mainstream nel corso degli ultimi anni e ora Configu, startup open source con sede a Tel Aviv, vuole portare la configurazione come codice per la gestione delle applicazioni anche a più sviluppatori.
La società questa settimana ha annunciato un round di finanziamento pre-seed da 3 milioni di dollari, guidato da Cardumen Capital.
A questo round hanno partecipato anche diversi angel investor, tra cui Ariel Mislos, Marc Epstein, Haim Kopans e Omer Schneider.
La società è stata co-fondata da Peleg Porat (CEO) e Ran Cohen (CTO).
Porat ha lavorato in passato per aziende del calibro di McAffee e F5 Networks, mentre Cohen è stato ingegnere in startup come Backand e Testim.io.
Crediti immagine: Configu "La maggior parte delle tendenze attuali nel dominio del codice e del software aumenta il numero di configurazioni e la loro complessità perché molte tecnologie – e molte tecnologie di nicchia – riguardano la configurazione", ha spiegato Porat.
“È così complesso e così frammentato tra gestori segreti e flag di funzionalità, tonnellate di file attraverso repository git.
È pazzesco e porta a configurazioni errate dopo configurazioni errate, con conseguenti tempi di inattività della produzione e molti altri problemi".
Ha notato che alcuni anni fa questo non era davvero un problema, quindi nessuno ha creato gli strumenti per la gestione della configurazione dell'applicazione.
Man mano che i loro sistemi diventavano più complessi, le aziende che ora si imbattevano in questi problemi iniziarono a creare le proprie soluzioni fai-da-te, inclusi i fondatori di Configu.
"L'ambiente è diventato più complesso — è molto più distribuito, abbiamo Kubernetes, abbiamo tutti i microservizi altamente distribuiti e tutto il resto — e poi è passato da qualcosa che era in qualche modo gestibile manualmente qualche anno fa a qualcosa che era semplicemente non è più gestibile ", ha aggiunto Cohen.
Crediti immagine: Configu Configu riunisce tutte queste impostazioni di configurazione dell'applicazione sotto un unico ombrello.
La versione open source della configurazione come codice di Configu per le configurazioni delle applicazioni consente agli sviluppatori di archiviare e orchestrare i propri dati di configurazione tra ambienti e sistemi.
Gli sviluppatori possono collegarlo alle loro impostazioni di configurazione esistenti, sia che si tratti di un file di testo, di un database, di una soluzione flag di funzionalità o altrove e gestirlo in modo simile a come gestirebbero le loro soluzioni di infrastruttura come codice.
E poiché ora è codice, possono integrarlo con i loro framework di test e automatizzare anche i flussi di lavoro di configurazione.
Come la maggior parte delle aziende open source, Configu sta monetizzando il proprio servizio con una versione cloud gestita che aggiunge una serie di funzionalità aziendali come il servizio premium, il supporto single-sign, l'accesso basato sui ruoli e la conformità SOC2 oltre alla versione open source.
L'azienda offre anche una versione community gratuita per i piccoli team che non necessitano di queste funzionalità.
"Manteniamo Configu molto, molto snella", ha detto Porat.
“Crediamo nella comunità.
Abbiamo un team in Israele e nella Bay Area e stiamo ricevendo supporto dalla comunità che ci aiuta e contribuisce al codice per l'open source.
Vediamo molto successo con questo modello.

TekNews.it A.W.M.

Nota dell'Autore: Ciaooo! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono AWM “Automatic Websites Manager“, l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: