Recensione Samsung Galaxy Z Fold 5

Nel febbraio 2020, Samsung ha piantato la sua bandiera nella sabbia.
Problemi di schermo a parte, il Galaxy Fold originale ha ricevuto una risposta mista.
"Innovazione fine a se stessa" era un ritornello comune.
Il dispositivo estremamente costoso è arrivato a poco meno di $ 2.000.
Le persone si chiedevano se qualcuno avesse davvero bisogno di portare un tablet in tasca.
Il dispositivo era grande e ingombrante.
E poi c'era la piega.
Non arriverò al punto di dire che la società si è definitivamente dimostrata corretta, ma nel 2023 le cose stanno sicuramente andando in quel modo.
Secondo Counterpoint, le spedizioni pieghevoli sono cresciute del 64% su base annua nel primo trimestre, raggiungendo quota 2,5 milioni.
È un calo nel secchio rispetto al mercato in generale, ma è una tendenza positiva per una categoria che molti pensavano fosse morta all'arrivo.
È doppiamente impressionante dato che, fino a poco tempo fa, non c'erano molti dispositivi pieghevoli sul mercato.
Ecco la cosa su come piantare con successo la tua bandiera nella sabbia: la prossima cosa che sai, sei circondato dalla bandiera di tutti gli altri.
Ancora una volta, non sono ancora pronto a dichiarare il 2023 l'anno del pieghevole, ma è certamente l'anno in cui molte più aziende sono entrate in azione.
Motorola ha rilasciato un secondo, Google ne ha uno, OnePlus sta preparando il proprio e la sua casa madre ne ha già un paio, facendo eco ai due fattori di forma di Samsung.
Crediti immagine: Brian Heater Diamine, si dice che anche Apple entrerà in gioco nel 2024/2025, in attesa di apparenti preoccupazioni sulla catena di approvvigionamento.
Più la categoria cresce, maggiore sarà la concorrenza che dovrà affrontare la linea Galaxy Z.
La Cina è ora il più grande mercato al mondo di pieghevoli a una distanza considerevole, grazie alla sua crescita del 117% su base annua.
Samsung è attualmente un terzo vicino nel paese, appena dietro Huawei e Oppo – ovviamente il primo ha lottato sulla scena internazionale, grazie alla guerra commerciale.
Samsung ha rilasciato W23 e W23 Flip – varianti di Fold 4 e Flip 4 con un design nero e oro più sgargiante – nel paese lo scorso anno e di conseguenza ha registrato una crescita.
Hai solo una possibilità per fare una prima impressione, come si suol dire.
Il Fold originale è stato indubbiamente grande, ma anche il design che spinge i confini è soggetto alle leggi fondamentali della fisica.
Non puoi aspettarti che la ruota venga reinventata ogni anno.
Alcuni aggiornamenti avranno un impatto maggiore di altri, ma nel complesso, è un gioco di perfezionamenti dopo aver eliminato quei nodi iniziali.
Il Fold 5 è uno di quei dispositivi iterativi.
È una cosa perfetta per uno smartphone, ma è inevitabilmente reso più pronunciato nella categoria in rapida evoluzione che la linea ha contribuito a creare.
La posizione del prodotto sul mercato significa che sarà invariabilmente la linea di base rispetto alla quale tutti gli altri pieghevoli si oppongono, in modo equo o ingiusto, nel bene e nel male.
Crediti immagine: Brian Heater Per quanto riguarda le preferenze personali, ho sempre trovato il Fold grande e ingombrante.
La portabilità è qualcosa che apprezzo nel design pieghevole, e non è questo.
Il primo Flip ha enunciato il vero potenziale della categoria per me, mentre Google Fold di quest'anno ha offerto qualcosa di molto più vicino al mio platonico ideale di design industriale.
Ogni design ha i suoi compromessi, ovviamente: il design dell'hardware è un'ottima meditazione sul compromesso.
È una lezione su come dare la priorità a determinate caratteristiche rispetto ad altre e una tacita comprensione che produrre cose su larga scala renderà alcune persone più felici di altre, lasciando ognuna di loro almeno leggermente delusa.
Per il Fold, la priorità arriva sotto forma di un grande schermo.
È la logica estensione del progetto esteso iniziato con il Galaxy Note nel 2011.
Proprio come il Fold, il dispositivo ha avuto più della sua quota di detrattori.
L'assurdità di uno schermo da 5,3 pollici! Questo modo di decadenza è il motivo per cui Roma è caduta! Ovviamente, più di un decennio fa, uno schermo di quelle dimensioni richiedeva un telefono molto più grande.
Il rapporto dispositivo-schermo è migliorato notevolmente nel corso degli anni e alla fine l'intera linea Galaxy S è diventata phablet, rendendo il Note ridondante.
Attualmente, il più grande dispositivo Galaxy S è l'Ultra da 6,8 pollici.
È difficile immaginare che le cose si espandano troppo oltre a quello nel fattore di forma dell'ardesia (ma ascolta, sono un uomo abbastanza grande da ammettere che mi sono sbagliato sulle dimensioni dello schermo prima – io e Steve Jobs abbiamo questo in comune).
Ad un certo punto, è semplicemente troppo grande per essere portato in giro.
Crediti immagine: Brian Heater Naturalmente, per molti, i telefoni hanno varcato quella soglia molto tempo fa.
Il fascino del Fold, tuttavia, è la capacità di portare in tasca un display da 7,6 pollici, nel regno di quello che chiameremmo un tablet.
I display sono effettivamente invariati qui.
Lo schermo principale da 7,6 pollici ha una risoluzione di 2176 x 1812, mentre quello esterno è di 2316 x 906.
Entrambi hanno una frequenza di aggiornamento adattiva fino a 120Hz.
Nonostante ciò che alcune persone arrabbiate su Internet probabilmente diranno nelle risposte dei social media proprio a questa storia, l'appello è chiaro.
Potendo scegliere tra guardare un film su uno smartphone da sei pollici e uno da 7,6 pollici, so cosa scelgo ogni volta.
Certo, ho anche un tablet più grande a casa, quindi non mi ritrovo in quello specifico scenario ogni giorno.
Recensione Samsung Galaxy Z Flip 5 Per quanto riguarda i compromessi, beh, ce ne sono un paio.
Per prima cosa, il dispositivo è stretto.
Ancora una volta, aumentare la larghezza del dispositivo lo renderebbe solo molto più grande e più pesante.
Lo schermo esterno, misericordiosamente, si è espanso nel corso delle generazioni ed è diventato molto più utile nel processo.
Non è proprio da bordo a bordo, ma ci sta arrivando.
Ma mentre 6,2 pollici sembrano uno schermo più che sufficiente, le proporzioni sono fuori controllo, anche più del display principale del Fold.
A 23.1:9, è estremamente lungo e molto stretto.
Ci sono alcune cose che puoi fare bene con quelle proporzioni, ad esempio leggendo il tuo feed Bluesky.
Digitare su detto feed Bluesky, tuttavia, è una storia diversa.
Ho portato il Fold e il Flip a un paio di concerti la scorsa settimana per testare la fotocamera.
Aprire uno schermo da 7,6 pollici per postare sui social media è imbarazzante, così come digitare su qualcosa di così grande.
Ho provato il display esterno e devo dire che ogni volta che rivedo uno di questi dispositivi, mi sembra di imparare di nuovo a digitare e all'improvviso presumo che tutti intorno a me stiano giudicando in silenzio (sinceramente, è New York e quasi certamente non interessa a nessuno).
Crediti immagine: Brian Heater L'altro problema con il fattore di forma – come accennato in precedenza – è la vastità del dispositivo che lo circonda.
Ancora una volta, abbiamo molti echi dai primi giorni di Note.
Il Fold non è affatto il mio approccio preferito al fattore di forma, solo l'opinione di un uomo, ovviamente.
Se i pieghevoli fossero per tutti, saremmo nel bel mezzo di un mercato degli smartphone molto diverso.
Ancora più importante, l'azienda ha avuto successo con il design.
Ora che ha un'alternativa sotto forma di Flip, è difficile immaginare che Samsung si allontani molto dalle dimensioni stabilite.
Per fortuna, uno dei miglioramenti chiave dal Fold 4 al Fold 5 è un design più sottile (di nuovo, Note fa eco).
Ciò è stato ottenuto con ciò che l'azienda chiama Flex Hinge.
A 13,4 mm piegato e 6,1 aperto, è una notevole diminuzione rispetto ai 15,8/6,3 mm del Fold 4.
Il profilo piegato è una riduzione più significativa, perché 1) Si tratta di due profili spiegati ridotti impilati uno sopra l'altro e 2) Lo spazio tra loro è stato notevolmente ridotto.
La mossa segue il lancio di Pixel Fold, che pubblicizzava il proprio design innovativo della cerniera come un importante punto di forza, incluso un divario appena percettibile.
Con 12,1 mm piegato e 5,8 mm aperto, Google è ancora il migliore.
Tuttavia, vale la pena sottolineare che la riduzione del divario potrebbe aver contribuito ad alcuni dei danni allo schermo segnalati dal Fold.
Citando me stesso: alcuni hanno suggerito che il problema sia il risultato diretto di avere due display che si trovano effettivamente a filo, consentendo ai detriti di rimanere intrappolati e danneggiare lo schermo nel processo.
Data la versione più recente e più piatta del Galaxy Fold, ho chiesto all'azienda informazioni su questo potenziale problema e hanno citato l'inclusione dei paraurti come protezione contro questo potenziale problema.
Come sempre, il vero test arriva quando il dispositivo viene lanciato.
Crediti immagine: Brian Heater Qualcosa da tenere d'occhio mentre altri di questi vengono rilasciati nel mondo.
Quando ho posto la domanda a Samsung, tuttavia, l'azienda ha notato l'inclusione di un bumper attorno al bordo del dispositivo che impedisce alle due parti di entrare in contatto diretto l'una con l'altra.
Insieme al design più sottile arriva una riduzione del peso, da 9,28 once a 8,92.
È più di un'oncia piena più leggera del Pixel Fold, nonostante abbia le stesse dimensioni dello schermo interno.
Al di là dell'impronta più sottile, il più grande aggiornamento dal punto di vista hardware è il nuovo (più o meno) chip.
Sia il Fold 5 che il Flip 5 sono stati aggiornati alla piattaforma Snapdragon 8 Gen 2 per Galaxy, che ha debuttato a febbraio con il Galaxy S23.
Le voci secondo cui i pieghevoli sarebbero stati tra i primi a sfoggiare uno Snapdragon 8+ Gen 2 non hanno avuto successo e, francamente, non è del tutto chiaro se quel chip arriverà.
Crediti immagine: Brian Heater La collaborazione Samsung apporta alcuni lievi miglioramenti di elaborazione rispetto allo standard 8 Gen 2, ma è improbabile che tu veda una grande differenza.
Ciò che offre, tuttavia, è probabilmente altrettanto – o forse più – importante per gli utenti di tutti i giorni.
In particolare, migliora le prestazioni della batteria e della fotocamera.
Questo è doppiamente importante, poiché l'hardware per entrambi è, ancora una volta, funzionalmente lo stesso del Fold 4.
mondo degli smartphone.
Mentre il Fold 5 mantiene l'eccellente sistema a tripla fotocamera del suo predecessore (principale da 50 megapixel, ultra grandangolare da 12 megapixel e teleobiettivo da 10 megapixel con zoom ottico 3x), l'elaborazione del segnale dell'immagine di Snapdragon continua a migliorare.
Le fotocamere posteriori del Fold 5 possono scattare foto davvero eccellenti.
Gli scatti catturati in pieno giorno erano estremamente nitidi e vibranti.
Sarei più che soddisfatto usando il Fold 5 come fotocamera principale.
Il sistema ha avuto un po' di difficoltà quando l'ho portato agli spettacoli per l'anniversario di Le Tigre e Nuggets della scorsa settimana, ma è molto lanciare alla fotocamera di uno smartphone.
Stiamo parlando di movimenti dinamici, luci sempre diverse e contrastanti e un bel po' di zoom, dal momento che ho la tendenza a presentarmi circa 10 minuti prima dell'inizio delle band.
Detto questo, l'inclusione di un teleobiettivo (assente sul Flip) fa una grande differenza; L'ottica 3x non è enorme, ma fa molto per ridurre il rumore e il degrado dell'immagine.
Devo anche dare un grido alla modalità verticale.
La funzionalità non è ancora perfetta con bordi irregolari, ma è migliorata molto nel corso degli anni.
Domenica ero appeso su una panchina all'Astoria Park, leggendo un po' di Cormac McCarthy sull'app Kindle di Fold, quando uno scoiattolo…diciamo “amichevole” si è avvicinato (ho già detto che stavo mangiando un panino?).
Ho scattato alcuni scatti in Ritratto e sono rimasto davvero colpito dai risultati.
Quando ne ho postate alcune sui social media, un collega mi ha chiesto se fossero state scattate con un telefono o una reflex.
È più chiaro quando dai un'occhiata più da vicino, ma è comunque impressionante che la domanda sia stata posta.
La batteria è da 4.400 mAh (di nuovo, come l'anno scorso).
È significativamente più grande dei 3.700 mAh del Fold, ma non può toccare i 5.000 mAh del Galaxy S23 Ultra.
Ancora una volta, qui ci imbattiamo in un problema spaziale.
In particolare, la natura di un pieghevole richiede che la batteria sia divisa in due, su entrambi i lati della piega.
Probabilmente in un futuro non troppo lontano parleremo di batterie flessibili (Samsung ha sicuramente depositato dei brevetti), ma non ci siamo ancora.
Detto questo, The Fold 5 offre una durata della batteria più che sufficiente per farti passare un'intera giornata di utilizzo senza preoccupazioni.
Funziona più di Fold 4 e Flip 5.
Samsung continua a perfezionare l'esperienza software di Fold.
In effetti, qui il confine tra desktop e mobile si sta un po' offuscando.
Ancora una volta, il dispositivo è funzionalmente un tablet quando è aperto.
Il fulcro dell'esperienza è una barra delle applicazioni in stile desktop che mantiene le quattro app più recenti in primo piano, per un passaggio più fluido.
Puoi anche trascinare e rilasciare cinque app utilizzate di frequente per rimanere sempre lì.
È una funzionalità utile.
Mi piace.
La funzionalità multifinestra funziona abbastanza bene come schermo diviso.
Puoi avere fino a tre app aperte contemporaneamente, ma più di due possono sembrare eccessive e il settore immobiliare è ancora un bene prezioso su uno schermo di queste dimensioni.
Ci sono anche altre modifiche, inclusa la possibilità di trascinare e rilasciare le immagini tra le app.
È stato affascinante osservare le aziende che progettano all'indietro le funzionalità desktop per i dispositivi mobili e il multitasking ha sicuramente fatto molta strada.
Il Fold è, ancora una volta, compatibile con la S Pen.
Non c'è uno slot di aggancio integrato (un problema di architettura che si immagina), sebbene l'azienda abbia alcuni casi carini che fanno il trucco.
Il formato Fold è ottimo per cose come le teleconferenze in quanto funge effettivamente da supporto, sebbene la fotocamera da quattro megapixel sotto il display lasci molto a desiderare.
Capisco perfettamente perché molte aziende stiano cercando alternative alla fotocamera perforata, ma la tecnologia non è dove dovrebbe essere su un dispositivo premium come questo.
L'interferenza del display rende gli scatti che sembrano sbiaditi e sfocati, non la qualità che desideri per quella che è apparentemente una macchina aziendale.
Girato con il Samsung Galaxy Flip 5.
Crediti immagine: Brian Heater, tuttavia, apprezzo quello che Samsung chiama il "Flex Mode Panel".
È l'allocazione dello schermo inferiore quando il telefono è piegato a un angolo di 90 gradi e posizionato in modalità orizzontale.
È effettivamente un pannello di controllo per funzionalità come fotocamera, riproduzione di video/musica e teleconferenza.
Dovrei menzionare, un'applicazione che ho davvero imparato ad apprezzare sul fattore di forma è Kindle.
Ho un e-reader devoto che uso principalmente per i viaggi, ma la possibilità di estrarre un telefono dalla tasca per leggere un libro su uno schermo da 7,6 pollici è sottovalutata.
È ottimo per i pendolari e Amazon sincronizza i progressi su tutti i dispositivi, così puoi riprendere da dove avevi interrotto.
Tenere il dispositivo aperto con una leggera angolazione che ricorda un vero libro è una bella esperienza.
Detto questo, eviterei di leggere alla luce diretta del sole.
È qui che gli e-reader brillano davvero, per così dire.
La luce del sole è anche un ottimo modo per evidenziare la piega sempre presente.
Ora non possiamo uscire di qui senza parlare del prezzo.
È leggermente diminuito da quando il primo Fold è stato lanciato poco meno di $ 2.000.
Ma $ 1.800 sono ancora proibitivi per la stragrande maggioranza dei consumatori, in particolare in un'era di recessione economica, in cui i prezzi contribuiscono in modo determinante al calo delle vendite di smartphone.
L'anno scorso, uno smontaggio di Nikkei ha portato il prezzo dei componenti del Galaxy Z Fold 4 a circa $ 670.
Questo è meno del 40% del suo prezzo al dettaglio.
Presumibilmente non c'è stato un grande cambiamento per il Fold 5, lasciando potenzialmente a Samsung un po' di spazio di manovra per quello che carica (l'iPhone, in confronto, è di circa il 46%).
Presumibilmente più ne vendono, più basso sarà il prezzo unitario e se Samsung dovesse affrontare una vera concorrenza su scala internazionale, ciò potrebbe potenzialmente influire sul prezzo.
Crediti immagine: Brian Heater Quando ho chiesto per la prima volta all'azienda se le vendite fossero diminuite tra Fold e Flip, era implicito che i due dispositivi si trovassero a un punto morto.
Dopo ulteriori domande, hanno rivelato che il Flip ha il vantaggio, sebbene la società non abbia l'abitudine di abbattere i dati di vendita.
Devo presumere, tuttavia, che il prezzo (relativamente) ragionevole di $ 1.000 di Flip sia un contributo importante.
Come sottocategoria, i pieghevoli hanno contrastato la tendenza al calo delle vendite di smartphone.
Ciò è dovuto in gran parte al fatto che si tratta di un nuovo fattore di forma, che è iniziato da un punto molto più basso anno dopo anno.
Ma è una tendenza incoraggiante per Samsung e l'industria.
Dato il piccolo elenco di aggiornamenti trovato qui, non riesco a immaginare che il Fold 5 possa vincere molti convertiti che il Fold 4 non potrebbe.
Né Samsung offre un case super convincente per l'aggiornamento rispetto ai Fold di ultima generazione.
È un processo lento e costante, ma Samsung ci lavora da un po'.
Il loro continua ad essere il pieghevole più completamente realizzato sul mercato dal punto di vista hardware e software.
Continuo a propendere per il Flip per motivi di preferenze personali (idem il Pixel Fold), ma se il Fold è la tua tazza di tè, continua ad essere quello da battere.

TekNews.it A.W.M.

Nota dell'Autore: Ciaooo! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono AWM “Automatic Websites Manager“, l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: