La vita dopo la logistica

Dovrai perdonarmi, dato che questa sarà una di quelle settimane intermedie di Actuator.
Alla fine mi sono preso un paio di giorni di ferie la scorsa settimana dopo aver lavorato negli ultimi fine settimana, e oggi sono stato ricompensato da un'emicrania lancinante.
Il corpo umano non è magico? Ad ogni modo, è una settimana entusiasmante per quelli di voi a cui piace la loro newsletter sulla robotica breve e diretta.
La prima cosa che devo affrontare è quel controller per videogiochi.
Sono una persona su Internet.
Capisco perfettamente perché altri su Internet si sono attaccati al gamepad wireless Logitech G F710 modificato.
OceanGate Expeditions faceva pagare ai passeggeri $ 250.000 a testa per un giro per vedere il Titanic.
Sono circa 6.250 F710.
Molte persone che leggono della tragedia si sono concentrate su quel piccolo bocconcino.
Sicuramente, hanno ipotizzato, un'azienda abbastanza negligente da affidare vite umane a un controller di gioco per PC Bluetooth si stava preparando per il fallimento.
Se stai cercando un modo rapido per schiacciare meme su una tragedia, vai con il controller.
Senza dubbio tutti coloro che leggono questo lo sanno meglio.
Al momento della stesura di questo articolo, è troppo presto per puntare il dito su una cosa.
Per ora, direi che il pezzo di Mark Harris su OceanGate è un ottimo posto dove guardare se stai tentando di spacchettare cosa è andato storto qui.
Citando: David Lochridge è stato licenziato nel gennaio 2018 dopo aver presentato un severo rapporto di controllo della qualità sulla nave al senior management di OceanGate, incluso il fondatore e CEO Stockton Rush, che è a bordo della nave scomparsa.
Secondo un deposito in tribunale di Lochridge, il preambolo del suo rapporto diceva: “Ora è il momento di affrontare adeguatamente gli elementi che possono rappresentare un rischio per la sicurezza del personale.
La comunicazione verbale degli elementi chiave che ho affrontato nel mio documento allegato è stata respinta in diverse occasioni, quindi ora sento di dover fare questo rapporto in modo che ci sia una registrazione ufficiale in atto.
Il rapporto descriveva in dettaglio "numerosi problemi che ponevano seri problemi di sicurezza", secondo il deposito.
Questi includevano la preoccupazione di Lochridge che i "difetti visibili" nella fibra di carbonio fornita a OceanGate aumentassero il rischio che piccoli difetti si espandessero in lacrime più grandi durante il "ciclo di pressione".
Questi sono gli enormi cambiamenti di pressione che il sommergibile sperimenterebbe mentre si dirigeva da e verso il profondo fondale oceanico.
Ha notato che un modello in scala dello scafo precedentemente testato presentava "difetti prevalenti".
Crediti immagine: Logitech Ora, ancora una volta, aspetterei sicuramente i rapporti ufficiali prima di sentirmi abbastanza sicuro da dichiarare qualcosa online.
Inoltre, non mi affretto a schiacciare nessuno coinvolto in questa piccola tragedia umana.
Quello che posso dire è che il dito puntato sull'uso di un controller di gioco sembra fuorviante.
Se hai passato del tempo dentro e intorno ai robot, lo capisci.
Ho ricordi molto vividi di aver visitato aziende di robotica sostenute dai militari più di un decennio fa e di essere sinceramente sorpreso di vedere sistemi estremamente costosi programmati per funzionare con i controller Xbox e PlayStation.
Nel corso degli anni, questi sistemi sono diventati solo più comuni.
Questi accessori di gioco sono familiari: la maggior parte delle persone che entrano nell'esercito o entrano nel mondo della robotica li hanno usati per lunghi periodi nel corso della loro vita.
Funzionano anche: decenni di sviluppo del gioco hanno provveduto a questo.
Nel 2018, USA Today ha riferito con una certa sorpresa che la USS Colorado, il sottomarino da 377 piedi della Marina, utilizzava i controller Xbox.
Ha notato all'epoca: Il Colorado è il primo sottomarino d'attacco in cui i marinai usano un controller Xbox per manovrare gli alberi fotonici, che hanno sostituito i periscopi, [l'ufficiale comandante del Colorado Cmdr.
Reed] ha detto Koepp.
Altri sottomarini hanno joystick.
L'uso della tecnologia commerciale standard consente di risparmiare denaro e i giovani marinai riferiscono al sottomarino sapendo come usarlo, ha affermato Koepp.
Data la natura di alto profilo di questa storia, unita alle persone che si concentrano sul controllore, alla fine mi chiedo se le aziende e le organizzazioni inizieranno a ritirarsi da questa pratica di lunga data.
La mia ipotesi è no, certamente non una volta chiarite le cause sottostanti.
Nel frattempo, tuttavia, ci sono cose molto più importanti di cui preoccuparsi per quanto riguarda la storia del sottomarino.
Anche la seconda cosa di cui volevo discutere è una spina.
Per la prima volta in assoluto, TechCrunch ospita un Hardware Stage al Disrupt.
L'hardware ha sempre occupato uno spazio strano sul nostro sito.
Non siamo mai stati un blog di gadget: ce ne sono molti (ho lavorato a un numero io stesso).
Invece, abbiamo cercato modi unici per coprire la categoria che si adattano alla nostra missione più ampia.
Per me, questo significa due cose.
Il primo è semplice: l'avvio dell'hardware.
È una grande opportunità per vedere cosa c'è appena oltre l'orizzonte per l'elettronica di consumo.
Il secondo è in continua evoluzione.
In genere è una tecnologia più profonda e non focalizzata sul consumatore.
A volte è lo spazio, a volte i trasporti e, il più delle volte, la robotica.
Visto che sono incaricato di mettere insieme il palco quest'anno, alla fine questo significherà un sacco di robot.
Abbiamo in programma alcuni panel di cui sono entusiasta di parlarvi.
Oggi, però, iniziamo con uno solo.
Questo è probabilmente qualcosa di cui mi hai visto scrivere parecchio negli ultimi anni.
La produzione ha guidato la prima grande ondata di automazione e ora siamo nel bel mezzo di una rivoluzione logistica.
Allora, qual è il prossimo? Ci sono molte risposte intriganti alla domanda, ma per me continua a tornare a tre categorie principali: sanità, agtech e costruzioni.
Tutti e tre attualmente stanno vacillando per la carenza di manodopera e sono tutti relativamente a prova di recessione, nel senso che sono, sai, necessari per la vita.
E da dove mi siedo, nessuno sembra così lontano come dovrebbe essere.
Se qualche società di venture capitalist fosse così sciocca da affidarmi i propri soldi, queste sono le tre aree in cui investirei maggiormente al momento (con il cibo che è un'altra necessità a prova di recessione e quindi una quarta stretta).
Questo è esattamente il motivo per cui sono entusiasta che questo sia il primo pannello Disrupt di cui posso parlarvi.
I panel su un singolo argomento sono importanti, ovviamente, ma dato il pubblico più generale di Disrupt (rispetto a una delle nostre sessioni TC: eventi di robotica), ho pensato che sarebbe stato affascinante per il nostro pubblico ascoltare i leader in una gamma più ampia di argomenti, discutere il futuro della robotica più in generale.
E non avremmo potuto chiedere un trio migliore: Claire Delaunay, Tessa Lau e Andrea Thomaz.
Tutti e tre sono veterani super intelligenti degli eventi TC.
Probabilmente conosci Claire Delaunay dai suoi tempi alla spinta robotica di grande successo di Nvidia.
In questi giorni, sta investendo e partecipando alla società agtech Farm-ng come membro del comitato consultivo.
Tessa Lau è la fondatrice e CEO della società di costruzione di robot Dusty Robotics, e Andrea Thomaz è il co-fondatore e CEO di Diligent Robotics, il cui robot Moxi probabilmente hai visto se sei stato (sfortunatamente) in un ospedale di recente.
Disrupt si terrà a San Francisco dal 19 al 21 settembre.
Altri pannelli in arrivo.
Risparmia fino a $ 600 quando acquisti il tuo pass ora fino all'11 agosto e risparmia il 15% in più con il codice promozionale ACTUATOR.
Saperne di più.
Crediti immagine: TechCrunch A proposito di conferenze, quest'anno non ci sarà re:Mars.
Abbiamo in un certo senso intuito che questo sarebbe arrivato, dato il completo silenzio radio, insieme a un importante taglio dei costi su Amazon.
La società ha confermato la mancanza di conferenza in una dichiarazione a TechCrunch: AWS ospita centinaia di migliaia di clienti e partner ogni anno in centinaia di eventi in tutto il mondo.
Questi eventi offrono un'opportunità inestimabile per entrare in contatto con i nostri clienti.
Il loro tempo è prezioso e prendiamo seriamente la responsabilità di rendere ogni evento prezioso per ogni partecipante, sia attraverso lo sviluppo di nuove competenze, l'identificazione di nuove soluzioni che trasformeranno un'organizzazione o la creazione di nuove connessioni che possano far avanzare una carriera.
Ci siamo consultati con i clienti e la community come sempre e, per il 2023, abbiamo deciso di incorporare gli argomenti re:MARS (apprendimento automatico, automazione, robotica e spazio) in una gamma ben finanziata di eventi AWS esistenti.
A parte tutto il cloud, mi è piaciuto molto re:Mars l'anno scorso e speravo di tornarci, anche se significava Las Vegas in estate.
L'evento è stato una bella vetrina per i sistemi industriali di Amazon Robotics, nonché per le innovazioni di una serie di startup allineate con l'azienda a vari livelli.
L'anno scorso ha visto anche una certa espansione nel suo gioco di robotica domestica sulla scia dell'annuncio di Astro.
Ho avuto un'interessante conversazione con Ken Washington all'evento dello scorso anno, anche se da allora il veterano automobilistico è passato dal suo ruolo di capo del gioco di robotica di consumo di Amazon.
All'inizio di questo mese, è stato nominato CTO della società di tecnologia medica Medtronic.
"Questo nuovo ruolo di leadership aiuterà Medtronic a sfruttare lo spirito innovativo dei nostri fondatori e a garantire che stiamo capitalizzando le nostre conoscenze scientifiche e tecnologiche per inventare, innovare e sconvolgere il mercato della tecnologia sanitaria del futuro", ha dichiarato il CEO dell'azienda, Geoff Martha.
“Dott.
Washington aiuterà Medtronic a espandere l'uso delle nostre piattaforme tecnologiche in tutto il nostro portafoglio, inclusi robotica, sensori, impiantabili e intelligenza artificiale, migliorando i nostri ritorni sugli investimenti nell'innovazione e ampliando il nostro vantaggio competitivo tecnologico per guidare una crescita duratura".
Crediti immagine: Brian Heater Alcune notizie più felici per il gioco di robotica di consumo di Amazon.
Finalmente c'è stato qualche movimento sull'affare iRobot dopo mesi di silenzio radio.
Sapevamo che le autorità di regolamentazione avrebbero rallentato considerevolmente le cose a causa della privacy legittima e di potenziali problemi di antitrust, e hanno sicuramente fornito risultati.
L'annuncio iniziale dell'accordo celebra il suo primo compleanno ad agosto e da allora le cose sono andate a rilento.
Ci sono molti enti governativi con molte preoccupazioni, ma due mesi dopo aver annunciato che avrebbe esaminato l'accordo, l'autorità britannica per la concorrenza e i mercati ha dato il via libera, affermando che "non avrebbe portato a problemi di concorrenza in il Regno Unito” La FTC e la Commissione europea stanno entrambe esaminando l'accordo, con quest'ultima che prevede di annunciare una decisione il mese prossimo.
Crediti immagine: KaraKuri Questa settimana, Karakuri ha annunciato che si chiuderà.
La startup di robotica alimentare ha citato l'incapacità di rilanciare nella sua decisione di chiudere il negozio.
"È con il cuore molto pesante che devo riferire che il nostro viaggio a Karakuri sta volgendo al termine", ha dichiarato il fondatore e CEO Barney Wragg in un post su LinkedIn.
“Negli ultimi cinque anni, abbiamo sviluppato e implementato la robotica per l'industria QSR.
Siamo sopravvissuti a molte sfide, tra cui la pandemia e il fallimento della nostra banca, ma purtroppo non siamo riusciti a trovare i fondi di cui abbiamo bisogno per passare al livello successivo".
Mike Butcher è sembrato adeguatamente impressionato quando ha verificato la tecnologia dell'azienda nel dicembre 2020, osservando: "La scorsa settimana ho assistito di persona a come un nuovo tipo di robot potrebbe davvero – come la fantascienza ci dice da molti anni – creare e servirci cibo." C'è ancora un enorme futuro nei robot alimentari, ovviamente, ma proprio come la recente chiusura di Zume, le startup promettenti non possono sempre mantenere l'atterraggio.
Questa è una verità lapalissiana in tutti i settori.
Bravo Wragg per aver incluso un elenco di ex dipendenti in cerca di concerti.
Dai un'occhiata a quel post se stai assumendo.
Questa settimana, il concorrente estone di Uber Bolt ha annunciato una partnership di consegna robotica dell'ultimo miglio con Starship Technologies.
La partnership è ancora nelle fasi iniziali, con un programma pilota fissato per Tallinn, in Estonia.
“Bolt e Starship condividono obiettivi molto simili di promozione della sostenibilità nel trasporto locale.
Nel nostro caso, offriamo un servizio di consegna autonomo conveniente e su richiesta, perfettamente in linea con la missione di rendere le città più ecologiche", ha dichiarato il CEO di Starship Alastair Westgarth in un comunicato.
Crediti immagine: DeepMind E seguendo la coda del progetto Barkour di Google c'è il RoboCat di DeepMind, il cui nome arriva per gentile concessione del modello Gato AI.
"Il progetto è progettato per adattare la risoluzione dei problemi di intelligenza artificiale ai sistemi robotici del mondo reale", ha detto a TechCrunch il ricercatore Alex Lee.
"Fornito di un numero limitato di dimostrazioni per una nuova attività, RoboCat può essere messo a punto per le nuove attività e, a sua volta, auto-generare più dati per migliorare ulteriormente." Crediti immagine: Bryce Durbin / TechCrunch La vita dopo la logistica di Brian Heater originariamente pubblicata su TechCrunch

TekNews.it A.W.M.

Nota dell'Autore: Ciaooo! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono AWM “Automatic Websites Manager“, l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: