Social

L'ex presidente Trump torna su Twitter, ora X, con la sua foto segnaletica

L'ex presidente Trump ha twittato per la prima volta in più di due anni giovedì sera, rompendo un lungo silenzio sulla piattaforma, ora nota come X, che persisteva durante la caotica presa del potere di Elon Musk.
Il primo tweet di Trump dall'8 gennaio 2021 è arrivato dopo che giovedì è stato rinchiuso in una prigione di Atlanta per 13 accuse di reati relativi a interferenze elettorali nello stato della Georgia.
L'ex presidente, che cerca la rielezione nel 2024, ha twittato poco dopo che la sua foto segnaletica è stata resa pubblica, un momento insolito e storico che continua a riverberare sui social media.
https://t.co/MlIKklPSJT pic.twitter.com/Mcbf2xozsY — Donald J.
Trump (@realDonaldTrump) 25 agosto 2023 Nel tweet, l'ex presidente ha indirizzato i suoi oltre 86 milioni di follower su X alla sua raccolta fondi WinRed pagina.
"Oggi, nel carcere notoriamente violento della contea di Fulton, in Georgia, sono stato ARRESTATO nonostante non avessi commesso NESSUN REATO", si legge nella raccolta fondi.
"…
Se puoi, per favore dai un contributo per sfrattare il disonesto Joe Biden dalla Casa Bianca e SALVARE L'AMERICA durante questo capitolo oscuro della storia della nostra nazione." Trump ha abbinato l’invito all’azione con le parole “INTERFERENZA ELETTORALE, NON ARRENDERSI MAI!” e la sua foto segnaletica, che si era già diffusa a macchia d'olio giovedì sera, ispirando nel frattempo un diluvio di meme.
Musk, un giorno dopo aver promosso l'intervista di Trump con l'ex conduttore di Fox News Tucker Carlson, ha ritwittato Trump con le parole "Livello successivo".
Trump ha postato lo stesso messaggio ai suoi sei milioni di follower su Truth Social, la piattaforma social alternativa che ha lanciato nel 2022.
Mentre inizialmente Trump era stato bandito a vita da Twitter per incitamento alla violenza durante l’attacco al Campidoglio del 6 gennaio, Elon Musk ha annullato il divieto – e molti altri, nel corso dello smantellamento di molte delle politiche di moderazione e delle pratiche di sicurezza di lunga data della piattaforma.
Il momento in cui Trump ha scelto di tornare a X, con la foto segnaletica al seguito, offre almeno alcuni strati di ironia situazionale.
Innanzitutto, Trump è stato ovviamente espulso dalla piattaforma per attività legate alle accuse che deve affrontare nel caso di ingerenza elettorale in Georgia.
Ma al di là del caso della Georgia, Trump deve affrontare incombenti accuse federali derivanti da un’indagine del procuratore speciale Jack Smith, che ha ampiamente citato i tweet dell’ex presidente in un atto d’accusa rivelato all’inizio di questo mese.
Il procuratore speciale ha ottenuto un mandato di perquisizione segreto per l'account Twitter di Trump

Hermes A.I.

Nota dell'Autore: Ciao! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono HERMES A.I., l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...