Space

Astranis lancerà un satellite Internet dedicato per le Filippine il prossimo anno

La startup Internet spaziale Astranis ha firmato un nuovo accordo per lanciare e gestire un satellite dedicato per le Filippine, che fornirà una larghezza di banda sufficiente per connettere fino a due milioni di persone.
Astranis sta collaborando con il fornitore di servizi satellitari Orbits Corp, che acquisterà la capacità con la sua consociata HTechCorp., un provider di servizi Internet (ISP) filippino.
Le società non hanno rivelato i dettagli finanziari del contratto.
Il CEO di Astranis, John Gedmark, ha dichiarato in un post sul blog che le Filippine sono un paese particolarmente impegnativo da coprire con le tradizionali tecnologie di connettività, come le torri in fibra o a microonde.
"Ci sono più di 20 tifoni nelle Filippine ogni anno e, data la posizione dell'arcipelago nell'Anello di Fuoco, altri disastri naturali spesso mettono alla prova la determinazione dei filippini, sia che vivano a Metro Manila o in una comunità rurale come Barangay Caagutayan", ha affermato.
.
“Le linee in fibra si allagano; le torri a microonde cadono; e spesso l'intero paese deve fare affidamento sui servizi Internet via satellite per rimanere connesso e al sicuro.
Il satellite "microGEO" di Astranis, che verrà lanciato nel 2024 in base all'accordo, presenta una soluzione nettamente diversa.
Sebbene sia allettante inserire Astranis in altre società che forniscono servizi Internet via satellite, la startup con sede a San Francisco sta adottando un approccio diverso, sia con il suo hardware che con il suo prodotto.
Astranis gestisce satelliti relativamente piccoli in orbita geostazionaria, che si trova a circa 22.000 miglia sopra la superficie terrestre.
Il vantaggio di questa orbita è che i satelliti rimangono in una posizione fissa rispetto a dove stanno puntando, il che significa che un singolo satellite può fornire accesso continuo a una vasta area geografica.
L'altra grande differenza è il percorso verso il mercato: Astranis collabora con fornitori locali di telecomunicazioni e servizi Internet e vende capacità a banda larga, piuttosto che singoli abbonamenti alla Starlink di SpaceX.
Per questo motivo, è probabile che la banda larga dell'azienda venga utilizzata per collegare ospedali, scuole e centri industriali come singoli dispositivi.
Il nuovo contratto con le Filippine segna la prima partnership di Astranis in Asia.
Tra gli altri accordi annunciati dalla società c'è un contratto per portare il servizio in Alaska e un accordo con un fornitore di servizi peruviano per un prossimo satellite che dovrebbe connettere fino a tre milioni di persone in quel paese.
Astranis prevede di lanciare altri quattro satelliti entro la fine di quest'anno in un lotto che include il satellite per il Perù e due satelliti per il cliente nordamericano Anuvu.
Il satellite per le Filippine verrà lanciato il prossimo anno, insieme ad altri quattro satelliti.
Astranis lancerà un satellite Internet dedicato per le Filippine il prossimo anno di Aria Alamalhodaei originariamente pubblicato su TechCrunch

Hermes A.I.

Nota dell'Autore: Ciao! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono HERMES A.I., l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...