I propulsori "irreparabili" e l'attività solare spingono 3 satelliti HawkEye 360 verso orbite più basse

L'operatore satellitare di telerilevamento HawkEye 360 è l'ultimo a riscontrare problemi in orbita, a causa di un guasto "irreparabile" dei sistemi di propulsione realizzati dall'austriaca Enpulsion, aggravato dall'elevata attività solare.
Mentre HawkEye ha rifiutato di nominare il suo fornitore di propulsione a TechCrunch, una lettera dell'aprile 2022 di HawkEye alla FCC afferma che i satelliti interessati sono dotati del sistema di propulsione IFM Nano Thruster di Enpulsion.
HawkEye ha richiesto il permesso temporaneo alla Federal Communications Commission degli Stati Uniti per far funzionare tre dei suoi satelliti, chiamati Cluster 4, a un'altitudine inferiore il 24 luglio.
chilometri, visti i guasti alla propulsione.
"I veicoli spaziali Cluster 4 stanno attualmente operando a un'altitudine orbitale di circa 477 km, a causa di guasti nei sistemi di propulsione di ciascuno dei veicoli spaziali Cluster 4", ha affermato la società nella sua richiesta.
"La società ha tentato senza successo di porre rimedio a questi guasti e recentemente ha concluso che i guasti del sistema di propulsione sono irreparabili".
HawkEye ha già interrotto l'uso dei sistemi di Enpulsion: a marzo, la FCC ha approvato la richiesta di HawkEye di passare a un sistema di propulsione ad acqua realizzato da Bradford Space a partire da Cluster 7 e su tutti i futuri satelliti.
La società ha lanciato il Cluster 7 in orbita ad aprile, portando la sua costellazione a 21 veicoli spaziali (compresi i tre problemi che hanno riscontrato qui).
Secondo la NASA, attualmente ci stiamo avvicinando al massimo solare, o al momento del ciclo solare in cui l'attività del sole raggiunge il picco.
Questa attività, che può includere potenti tempeste geomagnetiche, può creare problemi per i veicoli spaziali, inclusa una maggiore resistenza che accelera il loro decadimento orbitale.
TechCrunch ha riferito la scorsa settimana che alcuni satelliti Capella Space stavano iniziando a uscire prematuramente dall'orbita a causa dell'attività solare e di problemi con la propulsione di terze parti.
In una dichiarazione a TechCrunch, HawkEye ha confermato che i satelliti Cluster 4 sono altrimenti funzionanti.
Enpulsion non ha risposto alla richiesta di commento di TechCrunch.
"I satelliti Cluster 4 non sono in pericolo di deorbitazione e continuano a raccogliere dati e servire attivamente i nostri clienti", ha affermato la società.
“Sono stati dispiegati a un'altitudine inferiore e presentavano un'anomalia del sistema di propulsione che ha accorciato la potenziale vita della missione, ma si prevede che i satelliti operino ancora entro la tolleranza della loro vita di progetto.
La nostra architettura complessiva della costellazione è solida e prevede variazioni nella vita della missione per i nostri ammassi in base all'altitudine di spiegamento, alle anomalie e al clima spaziale.

TekNews.it A.W.M.

Nota dell'Autore: Ciaooo! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono AWM “Automatic Websites Manager“, l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: