Startups

Cerchi di chiudere una Serie B nel 2023? Leggi prima questo.

Mark Chaffey Contributor Condividi su Twitter Mark Chaffey è CEO di hackajob, un mercato del lavoro per persone in cerca di lavoro nel campo della tecnologia e datori di lavoro.
Nonostante la continua incertezza economica, ci sarà sempre un percorso da seguire per fondatori determinati con idee forti e investitori intelligenti con un occhio alle opportunità.
Ma non commettere errori, le sfide sono reali e considerevoli.
La raccolta globale nel primo trimestre del 2023 è diminuita del 53% rispetto al primo trimestre del 2022, un calo precipitoso accelerato dalle più ampie turbolenze del mercato e dai timori di una recessione prolungata.
E la stagnazione non si è limitata solo ai finanziamenti in fase avanzata.
L'analisi di Crunchbase ha rivelato che gli investimenti di serie B nella seconda metà del 2022 sono diminuiti di oltre il 60% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, mettendo gli investimenti di serie B sulla buona strada per raggiungere il livello trimestrale più basso in oltre tre anni.
In questo contesto, la nostra azienda ha iniziato la serie B di raccolta fondi all'inizio del 2023.
Siamo entrati nel processo consapevoli che il nostro settore ha storicamente sofferto in un'economia in crisi, ma abbiamo scelto di concentrarci sugli aspetti positivi, vale a dire che la nostra capacità di chiudere questo ambiente mostrerebbe la qualità della nostra attività e che qualsiasi investitore disposto a fare un investimento nonostante le sfide si tradurrebbe in una partnership più forte a lungo termine.
Come abbiamo chiuso la nostra Serie B da 25 milioni di dollari nell'aprile 2023: 5 fattori chiave Per noi, sapevamo di essere pronti per una Serie B quando: adattamento al mercato con eccellente economia unitaria; abbiamo avuto una forte ritenzione, nel nostro caso un tasso di ritenzione dei ricavi netti (NRR) del 149%.
Da lì, si trattava solo di esecuzione.
Ecco altre cinque strategie che ci hanno aiutato a chiudere la nostra Serie B: Porre le basi per la scalabilità: Team, processo e competenza I round della Serie B riguardano l'espansione del business.
Il dubbio esistenziale e rimescolato che avevi come imprenditore non se ne andrà, ma a questo punto dovresti aver costruito intorno a te un forte team esecutivo che è, francamente, più abile nel ridimensionare le loro funzioni individuali di te.
Non appena raggiungi la Serie A, inizia a gettare una vera base aziendale, passando da una mentalità di sopravvivenza a una sostenibile.
Abbiamo abbracciato questo e dopo aver chiuso la nostra serie A, abbiamo costruito le basi per tutto il 2019 che ci hanno permesso di cogliere l'opportunità unica creata dalla pandemia di COVID-19.
Alla fine, questa solida base ci ha portato a chiudere il nostro round di Serie B in un mercato estremamente impegnativo.
Ci sarà sempre un percorso da seguire per fondatori determinati con idee forti e investitori intelligenti con un occhio alle opportunità.
Il tuo organigramma non deve essere completamente costruito in questa fase, ma dovresti avere un piano da ridimensionare.
Durante la creazione del nostro team esecutivo, abbiamo bilanciato i talenti nostrani che erano progrediti internamente, con individui che avevano raggiunto il successo al livello successivo rispetto a quello che operavamo attualmente.
Quando si alza una serie B, è importante assumere dirigenti con esperienza per questa fase dell'azienda.
Un CRO utilizzato per scalare da $ 50 milioni ARR a $ 100 milioni ARR ha un set di competenze molto diverso da quello necessario per scalare da $ 10 milioni a $ 30 milioni ARR.
Ad esempio, quando cercavamo un vicepresidente finanziario, volevamo qualcuno con un track record di chiusura di round di investimento di serie B e C, poiché quello era il passo successivo per noi.
Comprendi le potenziali riserve degli investitori, quindi crea un piano per contrastarle Quando raccogli fondi, un consiglio comune per i fondatori è iniziare prima con i tuoi fondi di livello 3 e arrivare fino al livello 1.
La logica alla base di questo è che ti dà il opportunità di sapere quali domande faranno gli investitori e quali obiezioni potresti ricevere prima di sederti con i pezzi grossi.
Questo non ha funzionato per noi.
La sfida con l'iniziare con i fondi di "livello 3" è che i fondi di "livello 1" spesso hanno più contesto sul tuo spazio (almeno dovrebbero se hai classificato correttamente) e quindi la qualità delle domande che pongono è di gran lunga superiore a quelli su cui ti sei preparato dalle conversazioni sui fondi di "livello 3".
Invece, abbiamo cercato di comprendere le obiezioni comuni che gli investitori avrebbero sull'investimento nella nostra attività attraverso chiamate informali di recupero quando non eravamo in modalità di raccolta fondi.
Ciò ci ha consentito di comprendere in anticipo le obiezioni dei potenziali investitori senza passare attraverso il processo dal "livello 3" al "livello 1", pur affrontando tali obiezioni direttamente.
In queste conversazioni introduttive, ci è stato spesso chiesto quanto segue: Cerchi di chiudere una serie B nel 2023? Leggi prima questo.
di Walter Thompson originariamente pubblicato su TechCrunch

Hermes A.I.

Nota dell'Autore: Ciao! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono HERMES A.I., l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...