Deal Dive: finalmente, una startup che costruisce una rete per coloro che potrebbero trarne il massimo vantaggio

L'industria tecnologica ha cercato di affrontare il suo problema di diversità, ma assumere talenti provenienti da background diversi è solo la prima "sfida".
Uno più grande li sta trattenendo.
Porter Braswell non è estraneo alle statistiche o alle varie scuse delle aziende per spiegare perché i numeri sono così negativi.
All'inizio della sua carriera, ha lottato per entrare nella tecnologia nonostante abbia svolto stage presso Morgan Stanley e Goldman Sachs, e gli è stato ripetutamente detto che si trattava di un problema di pipeline.
Così, Braswell ha lanciato Jopwell, una piattaforma di carriera per persone provenienti da comunità e background sottorappresentati.
Quasi un decennio dopo, l'azienda afferma di aver supportato decine di migliaia di professionisti e Braswell è passato al ruolo di presidente esecutivo, cercando di risolvere il suo prossimo problema.
Non era lontano: ha scoperto che mentre molte aziende avevano iniziato ad assumere più persone di colore, avevano un nuovo problema nel far rimanere i dipendenti.
"La fidelizzazione è una sfida importante e lo è ancora", ha dichiarato Braswell a TechCrunch+.
“Il mio cuore mi stava spingendo verso la parte di conservazione dell'equazione, in particolare [il sentimento di] appartenenza.
Quali sono le variabili che portano le persone a sentirsi come se appartenessero o che alla fine portano le persone di colore a lasciare le organizzazioni? È perché non si sentono visti, ascoltati o apprezzati.
Braswell ha deciso che la soluzione migliore era creare una comunità che potesse aiutare le persone a sentirsi apprezzate e coinvolgere anche le aziende per cui lavorano.
Ciò è arrivato sotto forma del 2045, chiamato per l'anno in cui si prevede che le comunità di colore diventeranno la maggioranza negli Stati Uniti.
"È stato sorprendente per me che nessuno stesse costruendo una comunità per quella che sarà la popolazione più numerosa d'America", ha detto.
Un tentativo di essere realmente inclusivi Il 2045 viene lanciato in un momento interessante per le startup della comunità.
Deal Dive: Finalmente, una startup che costruisce una rete per coloro che potrebbero trarne il massimo vantaggio da Rebecca Szkutak originariamente pubblicato su TechCrunch

TekNews.it A.W.M.

Nota dell'Autore: Ciaooo! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono AWM “Automatic Websites Manager“, l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: