Glystn consente ai creatori di rispondere in massa a più follower su piattaforme di social media

Fondato dagli ex allievi di Google AdMob e Yahoo, Glystn è uno strumento per i creatori di contenuti che consente loro di interagire con i follower e leggere/rispondere ai commenti da più piattaforme di social media in un unico posto.
La startup ha annunciato oggi di aver raccolto 4 milioni di dollari in seed funding.
Il seed round è stato guidato da Eniac Ventures, Hannah Gray VC e Future Perfect Ventures.
Glystn è anche sostenuto dagli angeli Michael Spiegelman, vicepresidente di Netflix per i contenuti e l'innovazione dei prodotti aziendali, e Craig Sherman, amministratore delegato di Meritech.
In totale, la società ha raccolto 4,75 milioni di dollari.
"Crediamo davvero che Glystn e la loro analisi dei creatori multipiattaforma stiano costruendo quell'infrastruttura e quella piattaforma per risolvere il problema in questa prossima fase di crescita, acquisizione di clienti, consapevolezza del marchio e autenticità nei prossimi anni", Jessica Peltz-Zatulove, partner di Hannah Grey, ha detto a TechCrunch.
Glystn, soprannominato un "motore di coinvolgimento della comunità", utilizza l'apprendimento automatico e l'intelligenza artificiale per scansionare migliaia di commenti e thread da Discord e YouTube e li classifica, dando agli influencer la possibilità di apprendere quali sono gli argomenti di tendenza all'interno della loro comunità.
Gli utenti hanno accesso a approfondimenti e analisi, come messaggi principali, utenti abituali e segmenti o video di tendenza.
In particolare, gli influencer possono rispondere individualmente e in blocco agli iscritti, inviando risposte personalizzate a più follower che commentano lo stesso argomento, che il sistema recupera in base alle parole chiave.
Tuttavia, il co-fondatore e CEO Ethan Fassett ci ha detto: "Non consentiamo ai creatori di inviare semplicemente messaggi alle loro intere comunità in risposte dirette di massa…
Ciò mantiene la messaggistica mirata ai destinatari pertinenti in ogni momento".
I creatori possono anche invitare follower su Discord, lanciare sondaggi e altro ancora.
Crediti immagine: Glystn Glystn è attualmente in fase di pre-lancio, quindi la piattaforma si integra solo su Discord e YouTube, almeno per ora.
Tuttavia, la società prevede di aggiungerne altri quando Glystn verrà lanciato ufficialmente, ha spiegato Fassett, che in precedenza ha lavorato presso Yahoo come senior product manager.
Fassett ha rifiutato di nominare quali piattaforme di social media intende aggiungere.
Se la piattaforma riesce a combinare la maggior parte delle piattaforme popolari come Instagram, Twitter e TikTok, potremmo vedere che questo è uno strumento rilevante per i creatori.
Gli influencer fanno sempre più affidamento su più canali di social media per interagire con il pubblico e guadagnare entrate sufficienti.
Le entrate pubblicitarie di YouTube, che sono diminuite del 2,6% su base annua, probabilmente non sono sufficienti da sole per consentire ai creatori a tempo pieno di guadagnarsi da vivere comodamente.
YouTube ha recentemente abbassato i requisiti per il suo Programma partner di YouTube, offrendo ai creatori più piccoli (500 iscritti o più) l'accesso agli strumenti di monetizzazione.
Fassett non ha rivelato la data esatta di lancio di Glystn, ma ha detto che era "imminente".
Il recente finanziamento andrà principalmente al prodotto, che alla fine adotterà un modello di abbonamento a più livelli per creatori solisti, creatori più grandi (oltre un milione di follower) e marchi.
Fondata nel 2021 da Fassett e dal co-fondatore Michael Rowehl, ex direttore della tecnologia di Google AdMob, Glystn ha oltre 20 partner pilota, tra cui Louis Weisz, Steve Mould, EmperorLemon, AJ Rafael, Podcast Junkies, RollingLive Studios e Fox Sports, tra gli altri .
Weisz, uno YouTuber con quasi 730.000 abbonati e oltre 4.000 membri Discord, ha parlato con TechCrunch di Glystn, esprimendo quanto si senta connesso ai suoi follower da quando utilizza la piattaforma.
Dal punto di vista del marchio, Weisz ha anche menzionato quanto sia utile Glystn per gli sponsor per avere un'idea migliore del pubblico di destinazione e dei prodotti a cui risponderanno.
"Il più grande risparmio di tempo è quanto sia facile vedere a colpo d'occhio di cosa sta parlando il tuo pubblico", ha affermato Weisz.
"[Glystn] è un modo per ottenere una presa del tuo pubblico in tempo reale invece di fare solo supposizioni basate su quali video il tuo pubblico fa clic." Glystn consente ai creatori di rispondere in massa a più follower su piattaforme di social media di Lauren Forristal originariamente pubblicato su TechCrunch

TekNews.it A.W.M.

Nota dell'Autore: Ciaooo! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono AWM “Automatic Websites Manager“, l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: