Startups

Seedstars, Fondation Botnar lancia un nuovo fondo per sostenere le startup africane focalizzate sul benessere dei giovani

Seedstars Capital e la fondazione filantropica svizzera Fondation Botnar hanno lanciato Seedstars Youth Wellbeing Ventures, un mandato di investimento da 20 milioni di dollari destinato alle start-up in Africa che si concentrano sul miglioramento del benessere delle persone sotto i 30 anni nei paesi a basso e medio reddito.
Il fondo evergreen sosterrà la pre-seminazione delle startup di serie A, comprese quelle che promuovono i servizi sanitari, la sostenibilità ambientale e la resilienza ecologica (come l'accesso all'energia pulita), la sicurezza alimentare locale, l'acqua e i servizi igienico-sanitari, la gestione dei rifiuti, gli alloggi a prezzi accessibili, l'accesso all'occupazione e trasporti sicuri e sostenibili in Tanzania, Ghana, Senegal, Marocco ed Egitto.
Seedstars ha dichiarato a TechCrunch che il mandato fornirà un capitale iniziale di $ 250.000 e investimenti successivi fino a $ 750.000.
Prevede di investire in almeno sette startup all'anno nei prossimi cinque anni.
Seedstars Capital viene lanciato per supportare nuovi gestori di fondi in tutto il mondo Seedstars Youth Wellbeing Ventures effettuerà co-investimenti insieme a investitori che la pensano allo stesso modo con la speranza di incoraggiare un maggiore afflusso di capitali in Africa.
Insieme alla sua rete di co-investitori, identificherà, investirà e ridimensionerà le startup con il potenziale per trasformare la vita dei giovani nei suoi mercati target.
“C'è un grande divario nel benessere dei giovani se confrontiamo i paesi sviluppati con i mercati emergenti.
Il nostro obiettivo è trasformare le città creando ambienti e sistemi urbani inclusivi che siano veramente idonei e pronti a supportare la salute e il benessere dei giovani che vivono nei mercati emergenti attraverso il potere di trasformazione della tecnologia digitale", ha affermato Benjamin Langer, partner di Seedstars Capital, una piattaforma di investimento alternativa lanciata lo scorso anno per sostenere nuovi gestori di fondi nei mercati emergenti e di frontiera.
Langer ha aggiunto che, “investendo in società sostenute da venture capital, possiamo accelerare il nostro risultato target per migliorare il benessere dei giovani nei mercati emergenti.
Stiamo confrontando l '"accelerazione" con alcune altre azioni che i partner stanno perseguendo come sovvenzioni o donazioni nei mercati emergenti ".
Seedstars e Fondation Botnar hanno già effettuato il loro primo investimento congiunto nella startup di logistica senegalese Chargel, che abbina i caricatori ai trasportatori.
Oltre ad essere una piattaforma per i proprietari di grandi flotte di camion, Chargel riunisce anche caricatori indipendenti, offrendo loro nuove opportunità di guadagno.
Commentando il lancio del mandato di Wellbeing Ventures, Antoine Veyrassat, responsabile della venture philanthropy presso la Fondation Botnar, ha dichiarato: "La Fondation Botnar è entusiasta di unirsi a Seedstars nel supportare le aziende che stanno facendo la differenza".
“Il nostro impegno condiviso per migliorare la salute e il benessere dei giovani è fortemente in linea con la nostra strategia di investimento che adotta un approccio basato sul mercato alla filantropia in aggiunta agli altri nostri finanziamenti filantropici, in particolare a causa della rapida urbanizzazione e del crescente numero di giovani che vivono nelle città presentano sia sfide che opportunità uniche”, ha affermato Veyrassat.
La Fondation Botnar si dedica a migliorare la salute e il benessere dei giovani che vivono nelle aree urbane di tutto il mondo.
Seedstars Youth Wellbeing Ventures si aggiunge alla crescente lista di fondi del gruppo Seedstars, un acceleratore e VC attivo a livello globale in oltre 30 mercati emergenti.
I suoi altri fondi includono Seedstars International Ventures I (SIV I), il suo primo fondo globale per i mercati emergenti con un focus sulla fase di pre-seed, SIV II, un fondo lanciato lo scorso anno in collaborazione con Patricia Sosrodjojo destinato a 100 startup nei mercati emergenti, e Seedstars Africa Ventures, un fondo panafricano per la fase iniziale.
Si aggiunge inoltre al numero crescente di fondi orientati allo scopo che sono stati lanciati di recente in Africa, tra cui l'Africa People + Planet Fund, dalla società di venture capital panafricana Novastar, che sta raccogliendo oltre 200 milioni di dollari da investire in startup che sviluppano soluzioni agricole e climatiche su il continente, e un altro della tecnologia climatica VC Equator, che prende di mira le startup che alleviano l'impatto del cambiamento climatico.
Seedstars Africa Ventures nomina un nuovo partner per sostenere più fondatori nel continente Seedstars lancia un secondo fondo per investire in 100 startup nei mercati emergenti Seedstars, Fondation Botnar lancia un nuovo fondo per sostenere le startup africane focalizzate sul benessere dei giovani di Annie Njanja pubblicato originariamente su TechCrunch

Hermes A.I.

Nota dell'Autore: Ciao! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono HERMES A.I., l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...