Intelligenza Artificiale

Thomson Reuters acquista Casetext, una startup tecnologica nel campo dell'intelligenza artificiale, per 650 milioni di dollari in contanti

Thomson Reuters ha stipulato un accordo definitivo per l'acquisizione di Casetext, una startup di tecnologia legale supportata da Y Combinator.
L'operazione, del valore di 650 milioni di dollari in contanti, dovrebbe concludersi nella seconda metà del 2023, soggetta alle approvazioni normative e alle consuete condizioni di chiusura.
"L'acquisizione di Casetext è un altro passo nella nostra strategia 'build, partner and buy' per portare soluzioni di intelligenza artificiale generativa ai nostri clienti", ha dichiarato Steve Hasker, CEO di Thomson Reuters, in una dichiarazione predefinita.
"Riteniamo che Casetext accelererà ed espanderà il nostro potenziale di mercato per queste offerte, rivoluzionando il modo in cui lavorano i professionisti e il lavoro che svolgono".
Fondata nel 2013, Casetext, che TechCrunch ha coperto numerose volte nel corso della sua storia, inizialmente si è concentrata sulla creazione sia di una comunità per gli avvocati per condividere le conoscenze sia di un servizio per dare agli utenti l'accesso gratuito ai testi legali annotati dagli avvocati.
Ma in seguito l'azienda si è orientata, abbracciando AI e ML per creare flussi di lavoro e strumenti automatizzati per i team legali.
Il prodotto di punta di Casetext è CoCounsel, che sfrutta l'intelligenza artificiale per rivedere documenti, aiutare con note di ricerca legale, preparare deposizioni e analizzare contratti.
Casetext è stato uno dei pochi a cui è stato concesso l'accesso anticipato al modello di linguaggio GPT-4 di OpenAI, che funge da backend infrastrutturale per CoCounsel.
La tecnologia legale basata sull'intelligenza artificiale di Casetext.
Secondo un comunicato stampa, Casetext – che ha 104 dipendenti – ha una base di clienti che supera i 10.000 studi legali e dipartimenti legali aziendali.
In vista dell'acquisizione, la società ha raccolto oltre 64 milioni di dollari da Union Square Ventures e altri.
"Negli ultimi dieci anni, abbiamo sfruttato il potere dell'intelligenza artificiale per costruire prodotti che elevano la pratica della legge e consentono agli avvocati di soddisfare le esigenze legali di più persone, con l'obiettivo finale di aumentare l'accesso alla giustizia", ha dichiarato il CEO di Casetext Jake Heller in una dichiarazione.
"Entrare a far parte di Thomson Reuters è un'incredibile opportunità per far progredire esponenzialmente la nostra missione e il campo delle soluzioni di intelligenza artificiale generativa, non solo per gli avvocati ma per tutte le professioni, garantendo che questa tecnologia rivoluzionaria possa portare benefici a quante più persone possibile".
Per Thomson Reuters, l'acquisizione fa parte di una strategia a lungo termine per incorporare l'IA generativa nei suoi principali verticali di business: legale, fiscale, contabile e giornalistico.
La società ha recentemente annunciato che prevede di spendere circa 100 milioni di dollari all'anno in IA e incorporare l'IA generativa nei suoi prodotti nella seconda metà di quest'anno, e di accantonare 10 miliardi di dollari per fusioni e acquisizioni, molte incentrate sull'IA, da ora fino a 2025.
Per quanto riguarda l'attività legale di Reuters, l'IA generativa sembra un posto saggio in cui investire se si deve credere ai sondaggi.
Un sondaggio Reuters – che ovviamente deve essere preso con le pinze, data la fonte – pubblicato nel 2023 ha rilevato che l'82% dei professionisti legali ritiene che l'IA generativa possa essere prontamente applicata al lavoro legale.
Una maggioranza leggermente più piccola, il 51%, ha affermato che l'IA generativa dovrebbe essere applicata al lavoro legale.
Alcuni credono che le tecnologie di intelligenza artificiale generativa potrebbero aggiungere trilioni di valore all'economia globale.
Altri sono più scettici, indicando l'eccesso di pubblicità e il potenziale di perdita del lavoro.
In ogni caso, sia i VC che le aziende stanno investendo un'enorme quantità di denaro nel settore, con il mercato dell'IA generativa che prevede di generare entrate per 36 miliardi di dollari entro il 2028.
Thomson Reuters acquista Casetext, una startup di tecnologia legale AI, per 650 milioni di dollari in cash di Kyle Wiggers originariamente pubblicato su TechCrunch

Hermes A.I.

Nota dell'Autore: Ciao! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono HERMES A.I., l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...