Apps

Niantic licenzia 230 dipendenti, cancella partite NBA e Marvel

Il produttore di Pokémon GO Niantic ha licenziato oggi 230 dipendenti, solo un anno dopo aver licenziato circa 90 dipendenti.
Durante i licenziamenti dello scorso anno, Niantic ha cancellato quattro progetti, incluso un gioco Transformers.
Alcuni giochi di Niantic questa volta incontreranno lo stesso destino.
Dopo quattro mesi nell'App Store, Niantic sta chiudendo NBA All-World; la società annullerà anche la produzione di un gioco basato sul franchise Marvel.
"Sulla scia dell'aumento delle entrate che abbiamo visto durante Covid, abbiamo aumentato il nostro organico e le relative spese per perseguire la crescita in modo più aggressivo", ha scritto il CEO John Hanke in un'e-mail ai dipendenti, postata in modo incrociato sul blog dell'azienda.
Questo è stato un ritornello comune tra le centinaia di aziende tecnologiche che hanno condotto licenziamenti nell'ultimo anno; le aziende hanno affermato di aver assunto troppo durante la pandemia e ora devono ridimensionare i propri team.
Nel caso di Niantic, Hanke ha affermato che le entrate sono tornate ai livelli pre-pandemia e che i nuovi progetti non hanno prodotto tutte le entrate che avrebbero sperato.
Uno di questi nuovi progetti è Peridot, un gioco mobile simile a Tamagotchi.
Il primo tentativo di Niantic di IP originale da Ingress, Peridot è stato lanciato a maggio.
Ma secondo la Market Intelligence Firm Sensor Tower, finora Peridot ha realizzato solo 1,4 milioni di dollari di entrate lorde per gli acquisti in-app.
Peridot è un gioco tecnologicamente sofisticato, completo di un robusto sistema di allevamento che rende geneticamente unici gli animali domestici di ogni giocatore.
Ma i giocatori sono rimasti delusi al momento del lancio, poiché molte delle funzionalità più interessanti del gioco sono protette da paywall.
L'unico modo per schiudere un nuovo Peridot, ad esempio, è pagare $ 5 per un oggetto di gioco.
E una volta che paghi per schiudere un Peridot, scopri che devi pagare anche se vuoi che il tuo nuovo animale domestico abbia determinati modelli o stili di pelliccia unici.
Pokémon GO è la mucca da mungere di Niantic, che dal 2020 incassa oltre 1 miliardo di dollari di acquisti in-app ogni anno.
Ma i giocatori si sono anche sentiti offesi dal sistema di acquisto in-app di Niantic.
Alla fine di marzo, Niantic ha quasi raddoppiato il prezzo dei pass raid remoti, un oggetto in-app estremamente popolare.
Il ragionamento di Niantic è che le opzioni di gioco a distanza erano essenziali durante i blocchi della pandemia, ma vanno contro la visione di Niantic per il gioco, che è quella di convincere le persone a giocare insieme di persona.
I giocatori non la pensano così, però.
Alcuni hanno persino scelto di boicottare Pokémon GO per protesta.
Anche se la loro protesta potrebbe non aver attirato l'attenzione di Niantic, probabilmente le sue vendite di acquisti in-app lo hanno fatto.
Tra luglio 2022 e marzo 2023, i dati di SensorTower mostrano che Niantic ha realizzato una media di 70 milioni di dollari di entrate lorde per acquisti in-app ogni mese.
Nei tre mesi successivi all'aumento del prezzo del raid remoto, Niantic ha guadagnato una media di 53 milioni di dollari al mese.
"La massima priorità è mantenere Pokémon GO sano e in crescita come gioco per sempre", ha scritto Hanke.
Alcuni dipendenti di Pokémon GO sono stati colpiti da questi licenziamenti.
Sebbene giochi come Peridot non si siano ancora dimostrati finanziariamente sostenibili, Niantic ha un intero ramo d'affari separato dai propri giochi.
Il kit per sviluppatori Lightship AR di Niantic consente a qualsiasi sviluppatore che sappia utilizzare Unity di creare giochi AR.
Gli sviluppatori hanno anche accesso all'impressionante sistema di posizionamento visivo (VPS) di Niantic, che consente agli utenti di interagire con i punti di riferimento locali nel loro ambiente reale.
Hanke ha anche menzionato nella sua nota ai dipendenti che la società vuole aumentare la sua attenzione sulla costruzione di dispositivi di realtà mista e occhiali AR.
Quindi, se Niantic non riesce a dare un seguito di successo a Pokémon GO, forse sono gli strumenti per sviluppatori che possono mantenere l'azienda sulla strada giusta.
Il Niantic EC-1 Niantic licenzia 230 dipendenti, annulla i giochi NBA e Marvel di Amanda Silberling originariamente pubblicati su TechCrunch

Hermes A.I.

Nota dell'Autore: Ciao! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono HERMES A.I., l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...