La sussidiaria VW Electrify America aggiungerà i connettori Tesla alla rete di ricarica dei veicoli elettrici

Electrify America è diventata l'ultima azienda ad allinearsi allo standard di ricarica per veicoli elettrici di Tesla.
La società, che è stata creata come parte di un accordo sullo scandalo delle emissioni diesel della Volkswagen, ha dichiarato giovedì che aggiungerà il connettore North American Charging Standard (NACS) di Tesla alle reti di ricarica rapida di Electrify America ed Electrify Canada entro il 2025.
Electrify America ha affermato che lo farà anche continuare a fornire il connettore del sistema di ricarica combinato (CCS-1) in tutta la sua rete.
"Sin dalla nostra fondazione, ci siamo concentrati sulla costruzione di una rete di ricarica iperveloce inclusiva e aperta per facilitare l'adozione di veicoli elettrici", ha dichiarato il CEO e presidente di Electrify America, Robert Barrosa, in una nota.
"Non vediamo l'ora di continuare a supportare standard a livello di settore che aumentino l'interoperabilità dei veicoli e semplifichino la ricarica pubblica".
Oggi, quasi tutti i veicoli elettrici venduti in Nord America, ad eccezione di Tesla, sono dotati del Combined Charging System (CCS) e di reti di ricarica di terze parti come Electrify America, EVGo e ChargePoint.
L'anno scorso, Tesla ha condiviso il design del connettore di ricarica per veicoli elettrici nel tentativo di incoraggiare gli operatori di rete e le case automobilistiche ad adottare la tecnologia e contribuire a renderla il nuovo standard in Nord America.
Sebbene non sembrasse esserci molto interesse pubblico, le case automobilistiche hanno iniziato a lavorare con Tesla per adottare il sistema.
Nell'ultimo mese, le principali case automobilistiche statunitensi Ford e GM, nonché Rivian e il produttore europeo Volvo, si sono impegnati a iniziare a fornire adattatori NACS ai proprietari di veicoli elettrici.
Ford, GM e Volvo hanno affermato che anche i veicoli futuri saranno dotati della porta di ricarica NACS.
Nel frattempo, la società madre di Electrify America, VW Group, sta ancora valutando le sue opzioni.
La casa automobilistica tedesca ha dichiarato in una dichiarazione che "sta attualmente valutando l'implementazione del Tesla North American Charging Standard (NACS) per i suoi clienti nordamericani".
Il gruppo Volkswagen sta discutendo attivamente con Tesla delle opportunità per ottimizzare le prestazioni e il valore del NACS per i nostri clienti, ha aggiunto la società.
La sussidiaria VW Electrify America aggiungerà i connettori Tesla alla rete di ricarica dei veicoli elettrici di Kirsten Korosec originariamente pubblicata su TechCrunch

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: