Haul247 della Nigeria raccoglie fondi per ampliare la sua piattaforma logistica

Haul247, una piattaforma logistica end-to-end nigeriana che collega le imprese alle attività di trasporto e stoccaggio, ha raccolto un round iniziale di 3 milioni di dollari.
Il fondo di investimento di genere Alitheia Capital ha fornito il capitale azionario, con Investment One che ha contribuito con 1 milione di dollari di finanziamento del debito.
L'avvio della logistica consente alle piccole imprese e alle grandi aziende di prenotare camion e magazzini in più geolocalizzazioni africane.
Ha oltre 1.000 camion sulla sua piattaforma e circa 151.000 metri quadrati di spazio di magazzino in varie località, ha affermato la società in una nota.
Il software proprietario di Haul247 consente a privati, aziende, produttori e FMCG di prenotare servizi logistici prendendo una richiesta d'ordine da uno spedizioniere, allegando un preventivo e quindi abbinando la richiesta con il camion e il magazzino più adatti per un'evasione efficiente.
Le aziende che cercano strutture di magazzino seguono lo stesso processo, poiché il sistema consente agli spedizionieri di monitorare lo stato delle loro merci fino a quando non raggiungono la loro destinazione.
L'amministratore delegato Sehinde Afolayan ha fondato Haul247 dopo che terribili servizi logistici e di magazzino hanno colpito la sua precedente attività agricola.
E nonostante la presenza di molte società di logistica, Afolayan, sostenuto dai suoi 15 anni di esperienza nel settore della supply chain africana, ha deciso di lanciare Haul247 con i suoi co-fondatori Tobi Obasa e Akindele Phillips nel 2020.
“Nella mia attività precedente, volevo comprare circa tre rimorchi carichi di semi di soia e dopo aver concordato il prezzo e averlo pagato, quando sono arrivato dove erano immagazzinati i cereali, non sono riuscito ad accedere a un rimorchio e la maggior parte dei chicchi si era trasformata in polvere ", Afolayan narrato.
"Abbiamo pensato che avremmo potuto usare la tecnologia per risolvere problemi come questi non solo per le multinazionali ma anche per gli agricoltori".
Afolayan ritiene che le piattaforme logistiche in Africa che non risolvono le sfide del magazzino saranno più "costose, inefficienti e rischiose" in futuro.
Pertanto, Haul247, nella sua ambizione di diventare "l'Airbnb africano per camion e magazzini", afferma che la sua offerta distinta di servizi di deposito completi, posizionandosi come una soluzione logistica unica, la distingue dalle altre piattaforme.
La startup partecipa attivamente ai processi di distribuzione primaria e secondaria del flusso di lavoro logistico complessivo impiegando un modello che integra trasporto e magazzinaggio.
I nuovi arrivi più grandi in questa categoria di mercato includono Kobo360 e Lori.
Cosa ha combinato KOBO360 negli ultimi 2 anni? La tecnologia di Haul247 gestisce anche i processi interni, dal monitoraggio delle spedizioni all'utilizzo delle risorse.
L'azienda sta lavorando all'introduzione di una funzione di prova di consegna elettronica per sostituire le tradizionali copie fisiche generalmente scambiate tra fornitori e proprietari di camion.
"In questo momento, stiamo cercando di facilitare un'alternativa alla prova fisica della consegna che abbia lo stesso scopo, riduca i tempi per essere pagati e fornisca approfondimenti sulle transazioni", ha osservato Tobi.
"Una volta che lo faremo, saremo i primi a introdurlo sul mercato." Haul247 afferma di avere oltre 21 multinazionali sulla sua piattaforma, di cui 16 attive.
Il CEO afferma che l'azienda di logistica di tre anni, che registra un margine lordo dal 20% al 22% mentre cresce del 50% su base mensile, ha raggiunto un'economia unitaria positiva.
Di conseguenza, la società, il cui utilizzo delle risorse raggiunge il 95%, secondo i suoi dirigenti, prevede di chiudere l'anno con un fatturato annuo di 5 milioni di dollari.
Afolayan commenta che con il nuovo investimento, Haul247 cercherà di acquisire più quote di mercato, fino a circa il 20%, e aumentare il numero di multinazionali sulla sua piattaforma a 50, facilitando la sua espansione in altri paesi africani dove sono presenti.
Nel frattempo, i fondatori hanno sottolineato che la tempistica della raccolta fondi di Haul247 è in linea con l'importanza critica della logistica per il successo dell'African Continental Free Trade Area (AfCFTA).
Come riconoscono gli esperti di tutto il mondo, la logistica svolge un ruolo fondamentale nel guidare lo sviluppo e il World Economic Forum prevede un aumento del 28% della domanda di merci intra-africane entro il 2030, a cui Haul247 intende svolgere un ruolo.
AFCTA, guarda ai nuovi paesi africani e crea valore per le parti interessate, i proprietari di asset, i proprietari di magazzini e camion ", ha affermato l'amministratore delegato.
Tokunboh Ishmael, managing partner di Alitheia Capital, parlando dell'investimento, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di essere in prima linea nell'ottimizzazione della fornitura di servizi logistici nei principali mercati africani, poiché il commercio e il commercio sono una leva chiave per guidare lo sviluppo.
Il nostro investimento consente inoltre a Haul247 di fornire una soluzione logistica senza soluzione di continuità per il trasporto e lo stoccaggio di merci in tutto il continente in un modo che sblocca valore e amplifica l'impatto per individui e aziende lungo tutta la catena del valore.
Haul247 della Nigeria raccoglie fondi per ridimensionare la sua piattaforma logistica di Tage Kene-Okafor originariamente pubblicato su TechCrunch

TekNews.it A.W.M.

Nota dell'Autore: Ciaooo! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono AWM “Automatic Websites Manager“, l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: