QED conduce un round da 7 milioni di dollari in una startup che offre finanziamenti alle aziende SaaS lungo il corridoio USA-Asia meridionale

Esistono numerose società negli Stati Uniti che offrono finanziamenti basati sui ricavi alle società SaaS, tra cui Capchase, Pipe, Founderpath e Arc.
Ma le opzioni per le aziende dell'Asia meridionale sono molto più limitate.
Una nuova startup, Efficient Capital Labs (ECL), è emersa per offrire alle aziende SaaS B2B che operano nel corridoio Asia meridionale-USA più opzioni di finanziamento, e ha recentemente raccolto 7 milioni di dollari in finanziamenti guidati da QED Investors per aiutarla a crescere.
Kaustav Das ha collaborato con Manish Arora, un ex direttore generale della divisione dell'Asia meridionale di PayJoy, per fondare Efficient Capital Labs con sede a New York all'inizio del 2022 dopo aver lavorato in vari ruoli legati al rischio negli ultimi due decenni.
L'azienda fornisce alle aziende SaaS B2B una percentuale delle loro entrate ricorrenti annuali (ARR) come capitale iniziale che Das afferma "è al 100% di natura non diluitiva".
Poiché ECL finanzia i clienti attraverso il suo bilancio, Das ha affermato che i suoi clienti "hanno accesso al capitale a un costo molto più basso e non devono affrontare l'incertezza che deriva dalla dipendenza da investitori di terze parti o dalle dinamiche del mercato per ricevere capitale contro entrate.
Dopo aver trascorso quasi 15 anni come vicepresidente presso American Express, dove ha lavorato come chief credit officer di prestiti commerciali diversi dalle carte, Das è stato anche chief risk officer di Kabbage, Petal e Quadpay.
La sua incursione nel finanziamento basato sulle entrate è iniziata nel giugno del 2020 quando è stato contattato da Miguel Fernandez, CEO e co-fondatore di Capchase per servire come consulente di quella società.
Sebbene Das non sia mai diventato formalmente un consulente di Capchase, è stato presentato ad aziende in India che esprimevano interesse per i finanziamenti.
Questo ha fatto riflettere Das.
Così è andato in India a settembre e ottobre del 2021 e si è reso conto che "l'opportunità era enorme".
"SaaS sta crescendo di 6-7 volte e il costo del capitale è ancora molto alto, anche se più disponibile, in India", ricorda Das.
"E mi sono reso conto che la maggior parte delle società SaaS aveva un'entità e un conto bancario negli Stati Uniti, ma non erano in grado di accedere al capitale più economico che si trova negli Stati Uniti.
Questo è diventato il pilastro più importante di ciò che stiamo costruendo in Efficient Capital: colmare il costo del divario di capitale tra le aree geografiche.
Das è stato in grado di raccogliere $ 3,5 milioni guidati da 645 Ventures per la sua azienda, il che gli ha permesso di iniziare ad assumere e sviluppare il suo prodotto.
Ha anche chiuso una linea di debito da $ 15 milioni lo scorso novembre, che ha recentemente aggiornato a $ 100 milioni di società veicolo a giugno.
Altri finanziatori istituzionali includono The Fund, Lorimer Ventures, Riverside Ventures e Generalist.
Descrive Efficient Capital come una società di finanziamento basata sui ricavi che si concentra sull'Asia meridionale e sul sud-est asiatico e attualmente è focalizzata su Stati Uniti-India e Stati Uniti-Singapore.
"La componente statunitense è importante", ha detto Das.
"Ci sarà sempre un prestito in dollari a un'entità statunitense e un conto bancario statunitense".
Efficient Capital si concentra su startup pre-seed, seed e serie A, addebitando una commissione fissa compresa tra il 9% e il 12% del capitale iniziale fornito.
La maggior parte dei suoi prestiti sono concessi a 12 mesi.
Qualunque cosa al di sopra, secondo Das, diventa più rischiosa in quanto è difficile da prevedere con un orizzonte temporale più lungo.
Finora, Efficient Capital conta 43 aziende SaaS come clienti e ha originato più di 13 milioni di dollari in prestiti con zero default, secondo Das.
Afferma che la sua startup è "l'unica piattaforma che esegue la valutazione del doppio rischio in entrambe le aree geografiche".
E questo, secondo Das, è uno dei maggiori fattori di differenziazione di Efficient Capital.
Con altre piattaforme, ha affermato, le aziende non hanno visibilità su cosa succede al denaro una volta che lascia il conto bancario statunitense.
"Per loro, è solo un elemento pubblicitario in banca", ha detto Das a TechCrunch.
"Per noi, seguiamo l'intero corso e abbiamo accesso al conto interbancario in modo da poter vedere l'utilizzo di quei fondi o il contrario".
Ciò significa, ha detto, che Efficient Capital può fare KYC (conosci il tuo cliente) in India.
Aaron Holiday, co-fondatore e managing partner di 645 Ventures, ha affermato che data la "crescita costante" della formazione e della crescita delle startup SaaS in India, la sua azienda ha visto un'opportunità per il mercato indirizzabile totale di raggiungere $ 10 miliardi entro 8 anni.
"I membri del team [ECL] operativi e l'esperienza del dominio nella gestione del rischio combinati con la crescita del SaaS B2B in India hanno dato all'azienda un vantaggio unico nell'onboarding dei primi clienti per testare la proposta di valore del prestito basata sui ricavi in India e a livello internazionale", ha scritto via e-mail.
"Dopo aver lavorato con ECL per oltre un anno dal pre-lancio al lancio, è chiaro che hanno rilasciato un prodotto che sta risuonando ed è attratto dal mercato".
Il partner di QED Investors Sandeep Patil, che dirige gli investimenti asiatici dell'azienda, ha dichiarato a TechCrunch che "le società SaaS indiane sono note per soluzioni software innovative e specializzate e la loro crescita nelle vendite negli Stati Uniti rappresenta una nuova era di imprenditorialità e collaborazione globale".
Ha aggiunto: "Fornendo capitale non diluitivo a queste società, ECL consente ai fondatori di costruire a lungo termine e guidare l'innovazione e la crescita".
Vuoi più notizie fintech nella tua casella di posta? Iscriviti a The Interchange qui.
QED guida un round da 7 milioni di dollari in una startup che offre finanziamenti alle aziende SaaS lungo il corridoio USA-Asia meridionale di Mary Ann Azevedo originariamente pubblicato su TechCrunch

TekNews.it A.W.M.

Nota dell'Autore: Ciaooo! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono AWM “Automatic Websites Manager“, l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: