Il principale gruppo indiano di difesa della tecnologia sostituisce i dirigenti di Big Tech a seguito delle critiche

L'Internet and Mobile Association of India, un influente ente del settore tecnologico, ha nominato il co-fondatore e amministratore delegato di Dream Sports Harsh Jain come nuovo presidente dell'associazione, contravvenendo alla tradizione di assegnare i ruoli principali ai dirigenti di Big Tech dopo aver ricevuto critiche da molte startup indiane.
Rajesh Magow, co-fondatore e amministratore delegato del gruppo di MakeMyTrip, servirà ora come vicepresidente di IAMAI, mentre Satyan Gajwani di Times Internet è stato nominato tesoriere dell'ente del settore.
Magow entra nel ruolo precedentemente ricoperto da Shivnath Thukral di Meta, mentre Jain prende il posto del capo di Google India Sanjay Gupta.
Le nomine, frutto di un'elezione interna, arrivano sulla scia di numerosi grandi imprenditori indiani che affermano che lo IAMAI ha perso credibilità a causa delle posizioni assunte su regolamenti e politiche in corso di elaborazione da parte di New Delhi.
Anupam Mittal di Shaadi.com ha affermato che i punti di vista di IAMAI, che in gran parte riecheggiavano quelli di Big Tech, indicavano che l'influente gruppo di lobby era diventato un "portavoce" dei giganti tecnologici americani.
La recente tensione è l'ultima indicazione di una frattura nel rapporto tra Google, Amazon e altre grandi società statunitensi e società indiane.
Google, Meta, Amazon e Microsoft hanno versato decine di miliardi di dollari in India negli ultimi dieci anni.
Questo investimento ha avuto lo scopo di trasformare il paese più popolato del mondo in un mercato internazionale chiave, in particolare perché la crescita degli utenti ha subito un rallentamento in altre parti del globo.
“Il nuovo Consiglio Direttivo composto da 24 membri e il nuovo Consiglio Esecutivo della IAMAI prenderanno in carico gli attuali consigli alla prossima Assemblea Generale Annuale.
L'elezione del Consiglio direttivo IAMAI si tiene ogni due anni.
Ottantatré membri della IAMAI hanno contestato le elezioni quest'anno dopo la fine del mandato biennale del precedente consiglio ", ha dichiarato giovedì IAMAI in una dichiarazione.
Il principale gruppo indiano di difesa della tecnologia abbandona le criptovalute a causa dell'incertezza normativa Il principale gruppo indiano di difesa della tecnologia sostituisce i dirigenti di Big Tech a seguito delle critiche di Manish Singh originariamente pubblicate su TechCrunch

TekNews.it A.W.M.

Nota dell'Autore: Ciaooo! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono AWM “Automatic Websites Manager“, l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: