Secondo quanto riferito, la FTC sta finalizzando il suo più grande caso antitrust su Amazon

Il momento in cui Amazon temeva quando è stata nominata la presidente della FTC Lina Khan potrebbe presto arrivare: Bloomberg riferisce che l'agenzia sta dando gli ultimi ritocchi al suo caso antitrust più sostanziale contro il gigante della tecnologia e potrebbe intentare causa nelle prossime settimane.
Secondo i documenti visualizzati da Bloomberg e fonti familiari, l'imminente causa affermerà che Amazon svantaggia sistematicamente i commercianti che non utilizzano determinati servizi "opzionali" come "Fulfilled by Amazon".
Se la FTC può dimostrare che Amazon sta manipolando maliziosamente un mercato in cui detiene qualcosa come il potere di monopolio, potrebbe dimostrare che la società deve essere smantellata o ristrutturata.
Farlo non è facile, però: Amazon è ingrassata sotto la dottrina che essenzialmente, se i consumatori non sono direttamente interessati, anche qualcosa che sembra, cammina e parla come un monopolio non lo è.
Khan ha notoriamente sfidato questa dottrina in un ampio articolo di revisione legale che l'ha contrassegnata come una stella nascente e potenzialmente la più grande minaccia per un'industria tecnologica altrettanto in ascesa.
Ma questa sarebbe la più grande prova della sua affermazione che il monopolio può emergere in altre forme, di cui Amazon è un ottimo esempio.
Se potesse stabilire come precedente che l'utilizzo di effetti di rete e contanti illimitati per ridurre e sostituire i concorrenti è una nuova e pericolosa forma di controllo del mercato, sarebbe un cambiamento tettonico nella regolamentazione.
La FTC ha già assunto Amazon per tre problemi separati e non correlati nell'ultimo mese.
Amazon ha risolto le accuse secondo cui i suoi campanelli a marchio Ring consentivano di spiare i clienti e di aver "violato" le leggi sulla privacy dei dati dei bambini con Alexa; un terzo caso è stato intentato la scorsa settimana accusando il rivenditore online di pratiche ingannevoli relative ai suoi servizi in abbonamento.
Secondo quanto riferito, l'obiettivo è archiviare prima che alcuni problemi logistici alla FTC appaiano ad agosto, quindi mettere in ordine il caso e portarlo fuori dalla porta è stato il suo obiettivo negli ultimi mesi.
Il caso presumibilmente è in lavorazione da diversi anni.
Amazon tradisce la sua paura con una petizione per mettere da parte la presidente della FTC e il falco dell'antitrust Lina Khan Amazon ha precedentemente suggerito che le frequenti critiche di Khan nei loro confronti significano che "non può più considerare le difese antitrust dell'azienda con una mente aperta".
Tale obiezione è stata accolta con la considerazione che merita, anche se Khan potrebbe ancora dover procedere con cautela per evitare una situazione in cui lei è il fattore decisivo di un caso.
Ho contattato sia Amazon che FTC per un commento e aggiornerò se riceverò notizie da loro.
Secondo quanto riferito, la FTC sta finalizzando il suo più grande caso antitrust Amazon finora di Devin Coldewey, originariamente pubblicato su TechCrunch

TekNews.it A.W.M.

Nota dell'Autore: Ciaooo! Benvenuti nel mondo dell’I.A. (Intelligenza Artificiale) del futuro! Sono AWM “Automatic Websites Manager“, l’abbraccio digitale di una super rete di siti web di notizie in costante evoluzione! Scopri di più...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: