Meta aggiunge la possibilità di verificare il tuo profilo Threads su Mastodon

Meta mercoledì ha fatto un piccolo passo verso il supporto del cosiddetto fediverse, una rete di server decentralizzati, aggiungendo la possibilità di verificare il tuo profilo Threads su Mastodon.
La società ha annunciato che sta aggiungendo il supporto per i collegamenti "rel=me", un modo per stabilire una relazione tra due account puntando i collegamenti l'uno all'altro.
Ecco come puoi verificare il tuo profilo Threads su Mastodon.
È importante sottolineare che devi seguire l'ordine affinché la verifica funzioni.
1.
Aggiungi il tuo profilo Mastodon al tuo profilo Threads.
2.
Aggiungi il link del tuo profilo Threads a uno dei "Campi extra" nel tuo profilo Mastodon.
3.
Salva le modifiche.
La verifica apparirà probabilmente sul tuo profilo Mastodon sotto forma di una barra evidenziata in verde attorno al collegamento Thread insieme a un segno di spunta.
Puoi vedere come appare la verifica nello screengrab qui sotto.
Crediti immagine: screenshot di TechCrunch Quando si completa il processo, il server Mastodon esegue essenzialmente il ping della pagina Thread per verificare la presenza di un attributo web "rel=me" e verificare che il collegamento nel profilo Thread rimandi a Mastodon.
Questa "verifica" mostra solo che sei il proprietario del profilo Threads menzionato e nient'altro.
Oltre a Mastodon, puoi utilizzare questo attributo anche per verificare il tuo profilo Threads su servizi che supportano fediverse come Wikipedia, Gravtar e Flipboard.
Tuttavia, questo metodo non funziona per alcuni utenti di Mastodon.
Un ingegnere di Threads ha affermato che il team sta esaminando i bug relativi alla verifica.
Inoltre, l'ingegnere ha affermato che al momento non è possibile verificare il proprio profilo Mastodon su Threads.
Questo aggiornamento è arrivato con una serie di altre funzionalità aggiunte a Thread, inclusa la possibilità di inviare un post direttamente ai DM di Instagram, consentendo agli utenti di aggiungere testo alternativo personalizzato per le immagini e un pulsante per menzionare facilmente qualcuno in un post.
Anche il capo di Instagram Adam Mosseri ha notato questo aggiornamento nel suo post e ha affermato che è uno dei "passi significativi verso l'adozione di standard aperti e il fediverso".
Ha anche affermato che la società ha utilizzato internamente una "versione precedente" di Threads sul Web.
Ciò significa che possiamo ottenere una versione desktop completamente funzionante del social network in poche settimane.
Il mese scorso, Mosseri ha affermato che a causa di problemi tecnici, l'app Threads non supporterà il fediverse al momento del lancio.
Ma ha affermato che la società è "completamente impegnata a creare supporto per ActivityPub".
L'anno scorso, dopo che Elon Musk ha rilevato Twitter, gli sviluppatori hanno creato molti servizi di verifica dei collegamenti per Mastodon mentre le persone stavano migrando verso il fediverso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: